Mercoledì, 09 Febbraio 2011 18:46

Le gemelline scomparse viste il 31 gennaio su un traghetto per la Corsica

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

FOGGIA - Continua il misero delle gemelline di cui ancora non si sa nulla. Oggi è stata diffusa la notizia della loro presenza su un traghetto con destinazione Corsica. “È da ieri che sappiamo da alcuni passeggeri, anch’essi presenti sul traghetto, che Schepp era con le due bambine”. Ha esordito così il procuratore della città di Marsiglia, Jacques Dallet, nel corso di una conferenza stampa sul caso delle due gemelline svizzere, di sei anni, scomparse da più di una settimana.

Egli stesso ha poi precisato, che la famigliola è stata avvistata a bordo dello scafo, la sera del 31 gennaio. Secondo quanto riferito ancora dal procuratore, “la vicina di cabina avrebbe udito in serata il pianto delle due piccole". Dopo “averle viste” è stata “in grado di identificarne formalmente una”. La donna le avrebbe successivamente riviste “nella sala giochi”, prima di sbarcare in Corsica. Un altro testimone, avrebbe invece individuato le due gemelline nel porto di Propriano, in compagnia di una persona. Insomma, rimane ancora fitto il mistero legato alla loro sparizione.

Continuano le ricerche a Foggia

Continuano le ricerche in provincia di Foggia di Livia e Alessia Schepp, le sorelline gemelle di 7 anni, figlie di Matthias, il cittadino svizzero trovato morto suicida la mattina del 4 febbraio sui binari vicino alla stazione ferroviaria di Cerignola. Sono impegnati mezzi e uomini dei vigili del fuoco, della Protezione civile di Cerignola e del Soccorso alpino e speleologico. Questi ultimi stanno continuando a perlustrare la zona intorno alla Stazione. Vengono utilizzati anche i cani per la ricerca delle persone, compreso un cane 'molecolarè, anche se con il passare dei giorni la possibilità di segnalare la presenza delle gemelline si abbassa gradualmente. Oggi era prevista una riunione nella sede del Commissariato di Polizia di Cerignola per fare il punto della situazione. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura, guidati dal dirigente Alfredo Fabbrocini, sono in continuo contatto con i colleghi della gendarmeria svizzera.

Il caso a "Chi l'ha visto?"

Nella puntata di «Chi l'ha visto?», in onda oggi alle 21.05 su Raitre, la storia di Alessia e Livia, le due sorelline di 6 anni, e il folle viaggio del padre, che dopo la rottura del suo matrimonio, impazzisce e sottrae le figlie alla mamma. Perchè Matthias ha deciso di venire a morire a Cerignola? Inoltre, nuove testimonianze sulla vicenda di Velia Carmazzi e Maddalena Semeraro, madre e figlia scomparse ormai da più di quattro mesi da Torre del Lago, in Versilia. Chi l'ha visto sarà anche a Perugia, per la morte di Elisa, e per la scomparsa di Sonia Marra. Dopo quattro anni, l'ex fidanzato è stato rinviato a giudizio per l'omicidio della giovane studentessa.

Ultima modifica il Mercoledì, 09 Febbraio 2011 18:51

bianco.png