Martedì, 09 Settembre 2014 09:21

Ucraina orientale. Nuove violazioni della tregua. VIDEO

Scritto da

 

L’UE approva nuove sanzioni contro Mosca

Tra reciproche accuse di violare la tregua e sporadici scontri armati, nell’Ucraina orientale continua il confronto tra le due parti in conflitto. Una condizione di stallo in cui le posizioni non cambiano. Lo hanno ribadito, anche in occasione delle celebrazioni del settantunesimo anniversario della liberazione dell’occupazione nazista, i leader filorussi dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk. “Durante i negoziati di Minsk – ha detto Alexander Zakharchenko, primo ministro dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk – nessuno di noi ha parlato di restare parte integrante dell’Ucraina.

 

 

bianco.png