Visualizza articoli per tag: austria

Martedì, 17 Ottobre 2017 10:38

Dall'Austria un allarme da non sottovalutare

Chiunque conosca la biografia di Hitler sa che il futuro Führer non era tedesco bensì austriaco e sa anche che se c'erano due paesi in cui l'antisemitismo la faceva da padrone, questi erano Francia e Austria.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Mercoledì, 01 Giugno 2016 13:59

Rally. Finotti fa tappa in Austria cercando il bis

Il pilota tagliolese è deciso a difendere il comando del gruppo 4 nell'Alpe Adria Rally Cup al primo Hirter Kärnten Rallye in programma per il prossimo weekend

Pubblicato in Motori
Etichettato sotto

VIENNA - Il leader dei Verdi Alexander Van der Bellen ha vinto le presidenziali in Austria con il 50,3%. Lo ha comunicato ministro interni austriaco.  Van der Bellen ha staccato il candidato ultranazionalista Norbert Hofer di 31.026 voti. Il verde è stato eletto con 2.254.484 voti (50,35%), mentre il suo rivale ha ricevuto 2.223.458 voti (49,65%).

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Giovedì, 05 Maggio 2016 17:36

L'Austria a Renzi e Merkel: "scafisti di Stato"

ROMA - Nonostante le proteste che hanno avuto luogo proprio oggi al Brennero contro l'ipotetica chiusura del valico da parte degli Austriaci, il capo dell'Fpo, la destra austriaca, Heinz-Christian Strache ha lanciato un duro attacco a Matteo Renzi e Angela Merkel: "Se non si proteggono adeguatamente i confini esterni, se in Italia continuate a far passare i migranti come se foste scafisti di Stato, non va bene.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Riprende la stagione della Coppa del mondo di sci alpino 2014/2015.


 Il Circo Bianco riparte, come da tradizione, sul ghiacciaio di Sölden, in Austria che vede impegnate questa mattina le donne nelle due manche di gigante, mentre domani saranno gli uomini a vedersela tra le porte larghe.

Sarà il ritorno della campionessa Lindsey Vonn, al rientro dopo un lungo infortunio, anche se non sarà presente per le prime tre gare della stagione. Per le azzurre, occhi puntati su Federica Brignone

Una coppa del mondo che non vedrà al cancelletto di partenza due grandi atleti: Aksel Lund Svindal e Manfred Moelgg, per entrambi la stagione è già finita a causa dello stesso infortunio, rottura del tendine d'Achille. 

Via libera, quindi, per l'austriaco Marcel Hirscher, già vincitore di tre coppe di cristallo e che quest'anno, senza il norvegese, può mettere nel mirino anche alla quarta. Si darà battaglia con fenomeni come Ligety e gli altri austriaci, mentre per gli italiani speriamo in qualche colpo a sorpreso, su tutti, Innerhofer e Paris nella velocità, ma anche Marsaglia e Gross nelle discipline tecniche.

LE GARE 

Sabato 25 ottobre

09:30 – Slalom Gigante femminile 1a manche 

12:30 - Slalom Gigante femminile 2a manche 

Domenica 26 ottobre

09:15 – Slalom Gigante maschile 1a manche 

12:30 - Slalom Gigante maschile 2a manche 

Pubblicato in Sci

TRENTO - Oggi sul monte Pasubio, a 2.200 metri, si incontrano gli eserciti italiano e austriaco per ricordare il conflitto della Grande Guerra. Negli stessi luoghi che un secolo fa furono teatro delle sanguinose battaglie del primo conflitto mondiale l'associazione Fanti d'Italia e il Comune di Vallarsa (Tn) hanno organizzato la cerimonia sul monte Pasubio.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Le questioni sul delitto di Perugia, durante il quale, nella notte del 1° Novembre 2007, la studentessa inglese Meredith Kercher è stata rinvenuta morta nella sua stanza, si trascinano ancora oggi. La serie interminabile di procedure giudiziarie, che, tra rinvii e sentenze, prosegue da più di sei anni, pare abbia trovato un punto d’arrivo, sperando che non si tratti dell’ennesima illusione.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

SCHLADMING - Nella gara conclusiva dei mondiali, Hirscher e Matt regalano oro e bronzo ai tifosi di casa. Delusione per gli azzurri.

Pubblicato in Sci
Etichettato sotto
Lunedì, 23 Maggio 2011 19:51

Borsa in calo sul taglio dell’outlook di S&P

MILANO - Comincia male la settimana in borsa dopo il taglio che l’agenzia di rating Standard & Poor's  ha effettuato sull’outlook del debito italiano, abbassandolo da stabile a negativo.

Pubblicato in Finanza & Mercati

bianco.png