Visualizza articoli per tag: esteri

Giovedì, 14 Novembre 2013 09:01

L’occasione che l’Europa non può sprecare

ROMA - Per una volta, dovremmo trarre insegnamento dai cinesi. L’ideogramma col quale rappresentano la parola “crisi”, infatti, è composto da due simboli: uno significa pericolo e l’altro opportunità.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Lunedì, 21 Ottobre 2013 19:16

Siamo sicuri che l’America sia salva?

ROMA - Nonostante la sconsiderata irresponsabilità dei fondamentalisti del Tea Party, era davvero difficile immaginare che, alla fine, democratici e repubblicani non sarebbero riusciti a trovare un accordo in grado di porre termine allo “shutdown”, far ripartire il Paese e innalzare il tetto di un debito pubblico che ha raggiunto oramai proporzioni mostruose.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

TARANTO - Non ha partecipato all'omicidio. A seguito degli ultimi sviluppi delle indagini, la Procura di Taranto ha deciso che non fu Michele Misseri a uccidere sua nipote, la quindicenne Sarah Scazzi.

 

Pubblicato in Primo piano
Martedì, 04 Gennaio 2011 13:47

Avetraneide atto secondo: un tronista per Sarah

ROMA - La tragedia di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa e gettata in un pozzo il 26 agosto scorso, non smette di alimentare un morboso circuito mediatico che, proprio in queste ore, vede l'entrata in scena di un ex tronista, nuova categoria antropologica targata Maria De Filippi.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

AVETRANA - Dopo il sopralluogo di ieri, dalla Procura di Taranto spuntano i raccapriccianti particolari del racconto di Michele Misseri, che ha accusato la figlia di essere l'assassina di Sarah Scazzi, e ricostruisce passo dopo passo quel tragico 26 agosto.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

AVETRANA - Il lungo sopralluogo a casa Misseri, dove si compì il delitto della quindicenne Sarah Scazzi scomparsa il 26 agosto scorso, avrebbe aperto nuovi spiragli nell'inchiesta.

Pubblicato in Primo piano
Sabato, 23 Ottobre 2010 21:02

Caso Scazzi. Il circo della miseria umana

TARANTO - "Venite, venite lor signori a vedere la casa degli orrori, a respirare l'odore del sangue a vivere il clima dell'odio". 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Sabrina resta in carcere: "Il padre Michele è attendibile"

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png