Visualizza articoli per tag: CALCIO

ROMA - Cosa succederebbe se nella vita di tutti i giorni ci comportassimo come i giocatori durante le partite di calcio? Ce lo racconta un video ironico, dal titolo  Everyday Football Fouls della Fourgrounds Film,  che su You Tube ha già realizzato 2.511.305 in pochissimi giorni.

Pubblicato in Life & Style
Etichettato sotto

ROMA - Con i mondiali in pieno svolgimento e nonostante la disastrosa eliminazione dell'Italia, non è passato inosservato il trasferimento lampo di Cesare Prandelli al Galatasaray, una  delle più importanti squadre turche. Tempo alcuni giorni dalle fulminee dimissioni  e dal rientro a casa che l'ex C.T. azzurro, senza neppure concedere un doveroso straccio di giustificazione, di spiegazione, di chiarimento  e, perché no, di scuse per la magra figura rimediata in Brasile di fronte a milioni di tifosi delusi e inviperiti, ha subito allacciato un nuovo, conveniente legame,  sottoscrivendo un contratto biennale (2 milioni annui) addirittura superiore a quello appena vergato solo in aprile con la nostra Federazione e immediatamente disdettato al 91' dopo la debacle con l'Uruguay.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Venerdì, 27 Giugno 2014 07:41

Il calcio italiano: un pallone sgonfio

 

ROMA - L’uscita dai Mondiali e la caduta così in basso dell’Italia calcistica sono immagini ancora vive nei pensieri dei calciofili soprattutto italiani. Ma quest’ultima disfatta non può essere circoscritta solamente agli errori della breve avventura azzurra in Brasile. Forse bisogna tornare indietro di qualche anno.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - L’uscita degli azzurri dai Mondiali costa cara al Paese in termini di immagine del Made in Italy sul mercato internazionali ma anche a livello economico tra mancati introiti, occasioni di crescita perse e incassi sfumati con effetti sulla crescita del Pil e sui livelli di disoccupazione.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Mario Balotelli dopo la discutibile performance calcistica è sotto l’occhio del ciclone. Anche sui social network, dove non sono state lesinate  critiche al super Mario. Ma diciamolo francamente. In queste tre vergognose serate sono scesi in campo 11 giocatori che con i loro lauti guadagni potrebbero risollevare un pochino anche un Paese come l’Uruguay da sempre uno dei più poveri al mondo.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

 

E' stata una disfatta 

Alla fine, dopo  essere stata rispedita a casa l'Italia, per conseguente coerenza, si sono subito dimessi Prandelli, da allenatore di una squadra del  tutto  inesistente o, peggio, mai esistita, e Abete, da presidente  di una Federazione quanto meno improvvida nel gestire l'operazione mondiali 2014. 

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Mercoledì, 25 Giugno 2014 07:10

Scontri coppa Italia. E' morto Ciro Esposito

 

ROMA - È morto Ciro Esposito, il tifoso rimasto ferito in una rissa a colpi di pistola prima della finale fra Fiorentina e Napoli, di Coppa Italia, giocata a Roma lo scorso 3 maggio. Il ragazzo era ricoverato al Policlinico Gemelli. Le sue condizioni erano peggiorate ieri, tant'è che alcuni media avevano erroneamente comunicato il suo decesso.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Domenica, 04 Maggio 2014 11:25

Calcio. La serata dell'orrore

ROMA - Una serata scellerata, uno sport, il calcio, che non può più essere festeggiato.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Nel  calcio, né più e né meno che come in politica. Le smentite di Berlusconi arrivano sempre puntuali e fanno parte della sua quotidianità. L'ultima riguarda il suo presunto matrimonio e la penultima la presunta vendita del Milan che lui ha decisamente negato, poco dopo che la stessa Fininvest, detentrice del pacchetto societario rossonero,  l'aveva definita, con un comunicato,   "priva di ogni fondamento". 

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Giovedì, 19 Dicembre 2013 00:15

Calcioscommesse e razzismo. I due mali del calcio

CREMONA - Dalla nuova operazione contro le scommesse clandestine nel calcio, ne sono scaturiti quattro arresti e l’ iscrizione nel registro degli indagati di due ex-giocatori, Gennaro Gattuso e Cristian Brocchi per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png