Visualizza articoli per tag: ECONOMIA

ROMA  - Pil italiano sotto la media Ue: il prodotto interno lordo nel primo trimestre segna su base congiunturale una crescita dello 0,2%, contro il +0,5% dell'Eurozona e dell'Ue.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Quanto costano i ritardi della giustizia in Italia? Quanto incide l'inefficienza giudiziaria sull'economia reale del Bel Paese?

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA  - Si dice che essere genitori sia il mestiere piu' difficile del mondo, ma e' vero pure che, nonostante la riconosciuta difficolta' e complessita', si tratti dell'unico lavoro non retribuito.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA  - L'Italia resta la maglia nera d'Europa nella crescita economica attesa.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Mercoledì, 10 Maggio 2017 11:21

Iniziativa internazionale sul debito pubblico

Dal 2007 a oggi il debito pubblico mondiale è più che raddoppiato, passando da 28,7 a oltre 61 trilioni di dollari. Nello stesso periodo quello americano è triplicato, attualmente è circa un terzo del totale. Ogni cittadino americano ha più di 60.000 dollari di debito pubblico federale sulle sue spalle. Il record mondiale. Si ricordi che in Italia esso è di circa 38.000 euro pro capite. 

Pubblicato in Focus Economia
Etichettato sotto

ROMA - Pane e pasta non fanno piu' la parte del leone sulla tavola degli italiani, mentre a 'volare' e' a sorpresa il riso.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Sabato, 06 Maggio 2017 13:41

La spesa pubblica aumenta nonostante i tagli

Se alla fine di quest’anno i tagli alla spesa pubblica ottenuti in questa legislatura (2013-2017) ammontano a 30,4 miliardi di euro (vedi Tab. 1), le uscite correnti al netto degli interessi sul debito, invece, non hanno invertito la tendenza. Anzi, sono continuate a crescere: + 31,8 miliardi (vedi Tab. 2).  In altre parole, nonostante la spending review abbia cominciato ad aggredire la spesa, quest’ultima, nel complesso, continua a salire e, come vedremo in seguito, a pagarne il conto sono in buona parte  ancora una volta gli italiani.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Mercoledì, 03 Maggio 2017 22:19

Fed, tassi invariati, politica accomodante

ROMA - La Federal Reserve lasciato invariati i tassi Usa, che restano tra lo 0,75% e l'1%. E' quanto ha deciso la FED precisando che le informazioni ricevute dalla riunione di marzo "indicano che il mercato del lavoro ha continuato a rafforzarsi anche se la crescita dell'attività economica ha rallentato''.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Le “clausole di salvaguardia” entrano nell’ordinamento nel 2002, quando con la riforma della contabilità pubblica vennero inserite nel bilancio per coprire le “spese previste”, aleatorie rispetto a quelle “autorizzate”, ripescate ed imposte con la crisi del 2011 dall’UE con il fiscal compact, approvate dal governo Berlusconi, coi decreti legge 98 e 138/2011 dalla razionalizzazione della spesa sociale, con 20 miliardi già iscritti a bilancio come entrata entro il 30 settembre 2012.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Lunedì, 17 Aprile 2017 20:51

La separazione bancaria approda alla Camera

La Commissione Finanze della Camera ha iniziato la discussione sulle proposte di legge relative alla separazione tra banche ordinarie e banche d’affari. Le varie proposte sono accomunate dalla medesima finalità fondamentale, la salvaguardia e la tutela del risparmio dei cittadini.   

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

bianco.png