Visualizza articoli per tag: barbie

Incomprensibile tutta la gioia espressa per il semplice ripristino di un diritto vergognosamente tolto ai lavoratori, i quali, al netto delle decisioni prese, ci hanno comunque rimesso

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Un contratto firmato e uno sciopero annunciato. La partita che si sta giocando sul futuro della Fiat, come era nelle attese della vigilia, fa segnare un passo avanti verso il successo della 'rivoluzione' di Marchionne ma torna ad alimentare la conflittualità nelle fabbriche italiane.

Pubblicato in Primo piano

ROMA  - Sfondato il tetto di un miliardo di ore di cassa integrazione. Ad ottobre, infatti, le ore di cassa integrazione autorizzate dall'Inps da inizio anno sono state 1.026.479.655, mettendo a segno un incremento, del +44,2% rispetto al 2009 quando le ore erano 712.008.425.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Mercoledì, 03 Novembre 2010 18:41

Cig per Pomigliano. La Fiom non firma

ROMA - E’ successo qualcosa negli ultimi mesi, qualcosa che preoccupa così tanto la Fiom da spingerla a non firmare l’accordo per la Cassa Integrazione guadagni in deroga per lo stabilimento auto Fiat di Pomogliano d’Arco.
Ciò che preoccupa la Fiom è la modifica della richiesta da parte del Lingotto e la modifica del piano industriale per lo stabilimento.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Mercoledì, 03 Novembre 2010 18:37

Susanna Camusso alla guida della Cgil

Fiat, Fiom e sciopero generale, i nodi da sciogliere

ROMA - Susanna Camusso è il nuovo segretario generale della Cgil. E' questa, diciamolo, non è una notizia.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Susanna Camusso, 55 anni, milanese, è il nuovo segretario generale del più grande sindacato italiano: la Cgil. È stata eletta oggi dal “parlamentino” del sindacato questa mattina a Roma, con il 75% dei voti (contrari i militanti della Fiom, da cui proviene la stessa Camusso).

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - I lavoratori con un contratto a termine avranno solo 60 giorni di tempo dopo la scadenza del rapporto di lavoro per fare ricorso contro l'azienda in caso di irregolarità. Lo sottolinea il segretario confederale della Cgil Fulvio Fammoni citando una norma del collegato lavoro denunciandola come una «misura gravissima» che danneggia i precari.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Pagina 4 di 4

bianco.png