Visualizza articoli per tag: conflitto di interessi

ROMA - Mettiamola così. In un Paese normale, con una classe politica normale, con regole normali, con un’opinione pubblica normale, il solo sospetto che un esponente politico e di governo possa essere in conflitto di interessi rispetto al proprio incarico basterebbe ad estrometterlo dalla scena istituzionale. Il perché è ovvio. Il dubbio che non stesse svolgendo la sua attività nel solo ed esclusivo interesse pubblico lo renderebbe poco credibile. Ergo, non attendibile e fuori dalla possibilità di ricoprire alti incarichi di governo che richiederebbero, per l’appunto, totale imparzialità. 

Pubblicato in Il punto

ROMA - Siamo concordi nel giudicare i governi e le maggioranze anche sulla base dei loro atteggiamenti verso l’articolo 21 della Costituzione e sulla difesa dello stato di diritto da conflitti di interesse, bavagli, oscurità ed oscurantismi.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

ROMA - Letta aveva parlato già alla conferenza stampa di fine d’anno dell’intenzione di mettere all’ordine del giorno del programma di Governo il tema del conflitto d’interessi. La priorità viene riproposta ora in collegamento con la nuova legge elettorale. Il tema è estremamente pertinente (e non improvvisato). Suona un po’ comica l’affermazione di chi dice oggi nel PD che il tema non risolto per vent’anni, non può essere riproposto. Sarebbe come dire che è caduto in prescrizione: una cosa incredibile!

Pubblicato in Fatti & Opinioni

ROMA - “L’Italia trovi il coraggio e denunci il banana per stalking”. Non credo si possa dire meglio di quanto abbia detto Altan. Il tormentone d’agosto sta fiaccando la dignità e la lucidità degli italiani. E della nostra libera informazione. Oggi il Corriere titola: “Vertice PDL sulle sorti del governo”, ma omette di sottolineare come questo drammatico vertice si tenga ad Arcore in una villa del condannato per frode fiscale.

Pubblicato in Il punto

ROMA - Questa intervista a Gianni Dragoni, realizzata un anno fa per il film documentario "Suicidio Italia - Storie di estrema dignità" prodotto da Alessandro Tartaglia Polcini per la regia di Filippo Soldi, recentemente premiato con il Globo d'Oro nella sezione documentari, dimostra con estrema chiarezza gli "affari" della famiglia di Salvatore  Ligresti, arrestato ieri assieme ai tre figli Giulia, Jonella e Paolo, quest'ultimo latitante tuttora in Svizzera.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Ma è possibile che a tutt'oggi  Silvio Berlusconi continui  a tenere sotto scacco l'Italia con i suoi problemi giudiziari? Pare proprio di sì, visto quanto si è scatenato dopo l'annuncio della data dell'udienza di ultimo grado per il processo Mediaset prevista il prossimo 30 luglio.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Evviva, si fa per dire, il governo da il via libera al disegno di legge per le riforne costituzionali ed elettorale con tanto di Comitato parlamentare.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

 Non sopportiamo la politica, e neppure il giornalismo, fatto a colpi di battute, di banalizzazioni, di opinioni sganciate dai fatti, anzi prive spesso di nesso alcuno con i fatti medesimi.

Pubblicato in Il punto

ROMA - E' partita la parata dell'Europride. Nel frattempo fervono gli ultimi preparativi al Circo Massimo dove stasera alle 21 Lady Gaga, concluderà la giornata dell'orgoglio gay con un discorso sui pari diritti per i gay, lesbiche e trans.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png