Visualizza articoli per tag: democrazia

Giovedì, 08 Giugno 2017 17:50

La sconfitta della democrazia

Siamo tornati lì, dove tutto era iniziato: al voto segreto, peraltro sacrosanto e pienamente legittimo, e alla vergogna dei patti traditi, disattesi, non rispettati dagli stessi contraenti che poi si dilettano a far volare gli stracci, in un tentativo di scaricabarile ai limiti dell'indecenza.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Martedì, 01 Novembre 2016 22:23

E’ morta Tina Anselmi. Esempio di democrazia

ROMA -  Tina Anselmi e' scomparsa questa notte all'eta di 89 anni, dopo un lunga malattia. Nata a Castelfranco Veneto il 25 marzo del 1927.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Martedì, 27 Settembre 2016 08:45

La profonda crisi della giustizia italiana

L’uguaglianza delle persone e la tutela dei diritti fondamentali sono i pilastri portanti della giustizia di qualsiasi Nazione civile e democratica. 

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Ne abbiamo discusso venerdì scorso con Marc Lazar, nel corso di una bella conferenza organizzata dalla Scuola di Politiche promossa da Enrico Letta, dedicata al rapporto fra la socialdemocrazia europea e i populismi arrembanti che stanno squassando e mettendo in discussione la sopravvivenza stessa del Vecchio Continente.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - "Di fronte al jihadismo, all'estremismo e al terrorismo, la Francia deve agire per se stessa e per il mondo. Lottare contro il terrorismo in Iraq e' anche per la nostra propria sicurezza".

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - “Il lavoro è un diritto fondamentale che non può essere considerato una variabile dipendente dai mercati finanziari e monetari poiché è un bene fondamentale rispetto alla dignità, alla formazione di una famiglia, alla realizzazione del bene comune e della pace”. Non è l’incipit di un discorso di un politico di sinistra, come sarebbe potuto apparire di primo acchito o come forse avremmo sperato che fosse, bensì queste sono le parole pronunciate da Papa Francesco in un discorso rivolto alla plenaria del pontificio consiglio Giustizia e pace. 

Pubblicato in Il punto
Martedì, 23 Settembre 2014 18:14

Consulta. L’Italia ancora sospesa

ROMA - La Corte Costituzionale è composta da 15 giudici nominati per un terzo dal Presidente della Repubblica, per un terzo dal Parlamento in seduta comune e per un terzo dalle supreme magistrature ordinaria ed amministrativa. Così recita l’art 135 Cost.

Pubblicato in Il punto
Giovedì, 19 Giugno 2014 19:00

Il monopolarismo e i pericoli per la democrazia

ROMA - Visto  che scriviamo nel pieno dei Mondiali, il paragone calcistico è il primo che ci viene in mente per descrivere il complesso scenario politico che si profila ai nostri occhi. Perché se fossimo davvero su un campo di calcio, la scena che ci si presenterebbe davanti sarebbe la seguente: un arbitro (il presidente Napolitano), circondato da tre soli giocatori (Renzi, la Boschi e Delrio), tutti e tre appartenenti alla stessa squadra, di cui uno, il più bravo (ovviamente Renzi), nel ruolo di capitano e centravanti di sfondamento. E gli avversari? Svaniti, evaporati, dissoltisi dopo il 25 maggio nel nulla delle loro contraddizioni.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Mercoledì, 30 Aprile 2014 15:34

Una democrazia neppure ibrida

ROMA - Tutte le ricerche che gli istituti specializzati organizzano in Italia a distanza sempre più ravvicinata giungono a conclusioni simili. Viviamo nell’età della diffidenza,la distanza dallo Stato e dalla classe politica è così forte che l’alternativa tra ridurre le tasse e i servizi ha cambiato di segno. Meno di dieci anni fa, nel 2005,la maggioranza degli italiani (il 54 %)riteneva più impor tante potenziare i servizi come bisogno essenziale,oggi il rapporto si è rovesciato ,visto che il 70% considera prioritario ” ridurre le tasse”. Ciò significa che i costi del sistema pubblico sono per la maggior parte dei cittadini insopportabili.Ingiustificabili, comunque, di fronte alla qualità dei servizi offerti. Ciò è tanto più inquietante in tempi di crisi profonda come questi.Il bilancio che tracciano le risposte dei cittadini ai ricercatori intervistati dall’agenzia Demos nell’ambito dell’osservatorio su “gli italiani e lo Stato”, è drammatico.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Lunedì, 07 Aprile 2014 20:03

La falsa democrazia dei non partiti

ROMA - Quando questa folle ubriacatura futurista sarà finita, come sempre, conteremo i danni, ben sapendo che stavolta saranno assai più del solito perché potrebbe essere coinvolto l’intero assetto istituzionale e addirittura quello costituzionale.

Pubblicato in Il punto
Pagina 1 di 4

bianco.png