Visualizza articoli per tag: organi

Mercoledì, 14 Dicembre 2016 13:11

Il vergognoso traffico di organi illegale della mafia

Le mafie si adattano sempre di più alle nuove realtà che caratterizzano la società contemporanea.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA – La donazione degli organi come scelta individuale e libera di aiuto e umanità. Una delibera come segno di civiltà da un’istituzione davvero al servizio dei cittadini.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

FIRENZE - Esce oggi "Tutta colpa dell’Amore" (Centosuoni / Emons – Audio-libro) nato per iniziativa di Marinella e Roberto Ferri. Lo scopo è quello di diffondere, attraverso la musica, se possibile, la cultura della donazione di organi in un momento assai drammatico per i trapianti: negli ultimi due anni infatti le donazioni hanno registrato un diffuso calo su scala nazionale con conseguenze facilmente immaginabili.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Legambiente fa il punto sull’applicazione del delitto di traffico organizzato di rifiuti. a dieci anni dalla sua entrata in vigore. 191 inchieste, 1.199 persone arrestate, 666 aziende coinvolte, 43 miliardi di euro il volume d’affari stimato. “Ora l’introduzione dei delitti ambientali nel codice penale ”

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

NAPOLI - In un’intervista al quotidiano L’Unità Luigi De Magistris ha mostrato il suo carattere tagliente: “La Lega non vuole i rifiuti di Napoli e preannuncia barricate? E noi non vogliamo l'elemosina della Lega. Stiano tranquilli: non glieli manderemo”. Il neo eletto sindaco di Napoli promette l’avvio della raccolta differenziata porta a porta per questo autunno, la costruzione di impianti di compostaggio, ma non farà ricorso a nuove discariche né ad inceneritori come quelli di Acerra.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

NAPOLI - La Camera dei deputati approva il testo riguardante lo sblocco dei fondi per la raccolta dei rifiuti, su cui la ministra Prestigiacomo aveva espresso parere favorevole, ma questo non ha impedito al decreto legge sull’emergenza rifiuti in Campania, duramente contestato dal Carroccio, di ritornare in Commissione per un riesame.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Ponte nelle Alpi (BL) per il secondo anno in testa alla classifica. I migliori sistemi di gestione dei rifiuti urbani nel Nord Est del Paese

Pubblicato in Società

ROMA – Napoli è sommersa dai rifiuti, che oramai costituiscono un vero e proprio attentato alla salute pubblica. Nello stesso tempo la camorra e la Lega stanno facendo di tutto per far fallire la giunta, eletta democraticamente dai napoletani, di Luigi De Magistris che, con la sua prima delibera, ha definitivamente accantonato il progetto di costruzione del nuovo termovalorizzatore al quale evidentemente sono interessati i poteri criminali.

Pubblicato in Primo piano

NAPOLI - Per Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, dietro alle rivolte contro i rifiuti, ai roghi,  che anche questa notte si sono verificati provocando  disordini in strada, ci sarebbe una vera e propria regia. Insomma con tutta probabilità ci potrebbe essere la mano della criminalità organizzata. "C'è una strategia dietro ai roghi e ai blocchi stradali -  ha precisato De Magistris,  -  anche perché qualunque cittadino sa che l'incendio di un cassonetto produce diossina. E i rifiuti incendiati diventano speciali e occorrono giorni per smaltirli".

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Pubblichiamo l'appello lanciato su facebook a sostegno di Luigi De Magistris e alla sua lotta contro il tempo per liberare Napoli dai rifiuti. De Magistris non sta lottando soltanto contro la spazzatura ma anche contro i poteri camorristici e contro l'attuale governo, che stanno cercando di sabotare in tutti i modi il suo programma, contrario alla costruzione del termovalorizzatore, sul quale persistono interessi miliardari della criminalità organizzata

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Pagina 1 di 3

bianco.png