Visualizza articoli per tag: stagionali

ROMA - Prosegue la campagna della Filcams Cgil rivolta alle lavoratrici e i lavoratori del turismo. I Fantastici 400000 del turismo sono supereroi per forza, costretti al superlavoro, spesso privi anche dei più elementari superpoteri (pensione, infortuni, malattia, maternità, i diritti). 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs richiedono un incontro urgente ai ministri del Lavoro e Beni, Attività culturali e Turismo, dello Sviluppo

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Secondo le nuove regole introdotte dalla riforma Fornero, le decine di migliaia di  lavoratrici e lavoratori stagionali impiegati nel turismo rischiano di rimanere senza indennità di disoccupazione.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

La galleria fotografica

ROMA - Vite precarie. Vite “a chiamata”. Alessio, 33 anni, lavoratore interinale al porto di Civitavecchia: “Ieri sono stato chiamato alle 18.20. Ho attaccato alle 19 e ho finito alle 20.15”. Alessio ieri ha lavorato un ora e un quarto per guadagnare poco più di 7 euro. Per lui sta per cominciare il quarto anno da interinale.

Pubblicato in Primo piano
Venerdì, 08 Aprile 2011 17:59

Il Lavoro Mobilita. Tutti in piazza il 9 aprile

RAVENNA - “Precario: dal latino precarium “ottenuto con preghiere”; derivato da prex, precis “preghiera”. Nella sua rozzezza di lingua da guerrieri, in barba alle sottigliezze del “volgare” che con il termine “precario” indica più l’instabilità, il disequilibrio, la temporaneità, il latino non edulcora, non tranquillizza e, soprattutto, non si preoccupa di nascondere il concetto e con crudezza manifesta tutto il valore di “concessione”, di “favore” che, in realtà, il lemma sottintende.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png