Martedì, 29 Giugno 2021 10:08

Ricerca. I geni adattano. Anche quelli di SARS-CoV-2

Scritto da

Pubblicato un numero della rivista Journal of Evolutionary Biology sul tema della genomica dell’adattamento evolutivo, che indaga i processi biologici che regolano l’adattamento degli esseri viventi all’ambiente in cui vivono. Oggetto di indagine anche i coronavirus. Curato da ricercatori del Cnr-Irbim, dell’University of Konstanz e dell’University College Dublin, questo speciale racconta lo stato dell’attività di ricerca sul tema, che beneficia dei risultati nel campo della genomica e della bioinformatica 

Un lavoro di ricerca sviluppato dal Dipartimento di Area Medica dell'Universita' di Udine, l'unico in Fvg a prevedere lo studio degli organoidi tumorali di colon sotto il profilo dell'informazione genetica, degli Rna messaggeri e delle proteine delle cellule, e' stato pubblicato sulle pagine della rivista internazionale "Journal of Experimental and Clinical Cancer Research".

Un investimento da 7 milioni di euro per realizzare la prima rete europea di infrastrutture di ricerca sull'accumulo di energia, elemento chiave per accrescere la diffusione delle fonti rinnovabili e accelerare la decarbonizzazione

Ricercatori italiani ipotizzano che il cervello a riposo, in assenza di particolari compiti da svolgere, funzioni come una classe di algoritmi computazionali chiamati 'modelli generativi' e che l’attività spontanea che genera sia necessaria per ottimizzarne l'apprendimento e la preparazione a svolgere compiti futuri. 

Gli studenti, provenienti da tutta Italia,  si sono laureati nel corso del 2020 in chimica e ingegneria chimica 

L’elemento umano e l’alta formazione sono i pilastri per affrontare le sfide sociali, economiche, ambientali e sanitarie che l’umanità ha davanti a sé. I paesi più sviluppati, inclusi i nostri partner europei, stanno investendo risorse ingenti in ricerca e formazione, a partire dai dottorati di ricerca che creano i ricercatori e gli innovatori di domani. 

Gli scienziati della Georgetown University hanno identificato le "cellule abilitanti" del cancro che possono comunicare con altre cellule per guidare le metastasi del cancro al seno 

Ormai l'intelligenza artificale, AI, sarà sempre di più al servizio della salute aiutando i medici in diagnosi e cura delle malattie più disparate.

Sequenziato il genoma di 500 pazienti affetti da morbo di Parkinson. Identificati ventisei geni, sedici dei quali associati per la prima volta alla patologia. Lo studio condotto dall’Istituto di genetica e biofisica “Adriano Buzzati Traverso” del Cnr di Napoli e dall’I.R.C.C.S. Neuromed è pubblicato su Molecular Neurodegeneration

bianco.png