Circa 12.000 batteri e virus raccolti in un campionamento dai sistemi di trasporto pubblico e dagli ospedali di tutto il mondo sono stati identificati attraverso uno studio guidata dalla Weill Cornell Graduate School of Medical Sciences, una tra le più prestigiose istituzioni americane. 

Alcuni scienziati dell'Università della Virginia, Facoltà di Medicina hanno sviluppato nuovi percorsi attraverso la genomica che aiuteranno a contrastare malettie come il cancro 

La partnership avrà un focus su startup, healthcare e life science, creando un asse italo-cinese che contribuirà alla crescita dei due ecosistemi Bresso,

Oltre alla Regione Lazio aderiscono Sapienza Universita' di Roma, l'Universita' di Roma Tor Vergata, l'Istituto Superiore di Sanita' (Iss), il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) e l'Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia (Ingv). 

Venerdì, 14 Maggio 2021 14:06

Astrofisica: alla scoperta delle stelle “strane”

Scritto da

Nella ricerca pubblicata su Physical Review Letters coinvolta anche l’Università di Pisa 

Il Cinsiglio Nazionale delle Ricerche e la Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare esportano in Europa un nuovo modo di informare gli alunni sulla sana alimentazione e sul corretto stile di vita da seguire per non incorrere in patologie cardiache.

Martedì, 11 Maggio 2021 12:30

Quali piante piacciono ai ricercatori?

Scritto da

Una recente pubblicazione su Nature Plants ha rivelato che alcune caratteristiche morfologiche, come gli steli più alti e i fiori dai colori sgargianti, attirano di più l'attenzione dei ricercatori impegnati nello studio delle piante.

Un team di ricerca dell’Istituto di chimica biomolecolare del Cnr e dell’Università Federico II di Napoli ha analizzato i dati di una popolazione di oltre mille pazienti italiani affetti da Covid-19, evidenziando l’effetto protettivo esercitato da una variante del gene TMPRSS2 negli uomini giovani e nelle donne anziane, e individuando un target terapeutico per lo sviluppo di nuovi farmaci. I risultati sono pubblicati sulla rivista Genes 

Martedì, 04 Maggio 2021 12:01

Ricerca. Nuova luce sull’atrofia muscolare spinale

Scritto da

Uno studio realizzato dal Cnr-Ibbr in collaborazione con l’Hannover Medical School ha identificato un nuovo meccanismo molecolare che contribuisce alla degenerazione dei neuroni nell’atrofia muscolare spinale. Lo studio, pubblicato su Pnas, e cofinanziato dalla Fondazione Telethon, ha permesso di migliorare le funzioni motorie di un modello “in vivo” della malattia 

bianco.png