Visualizza articoli per tag: dissesto idrogeologico

ROMA - Il  7 Aprile 2016, presso la sala conferenze del Municipio di Minori, si è svolta  la convention nazionale con briefing stampa sul dissesto idrogeologico nel mondo  e i cambiamenti climatici organizzata dall'Ordine dei Geologi della Campania.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Viaggiamo al ritmo di un disastro al mese. Cos’altro deve succedere prima che il Parlamento e governo si accorgano che questa è a vera priorità dell’Italia. 

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - In Italia si continua a morire per il fango.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Rischi e danni continueranno grazie alla gestione irresponsabile del territorio”

Pubblicato in Società

 

ROMA - L’Italia non è più il Belpaese ma un paese messo in ginocchio da fango e delle frane dove si continua irresponsabilmente a costruire. Il reticolo idrografico primario e secondario del nostro paese è stato aggredito dal cemento e dall'incuria portando a ostacolare il deflusso dell’acqua.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

ROMA - Dopo l'ennesimo disastro provocato dal dissesto idrogeologico assistiamo  ad un'insopportabile ipocrisia di diversi esponenti delle istituzioni che annunciano provvedimenti urgenti e finanziamenti: sono gli stessi che hanno modificato i piani paesistici dal Veneto alla Lombardia passando per il Lazio e arrivando alla Campania per rendere più edificabili e ‘consumabili' porzioni sempre maggiori di territorio.

Pubblicato in Il punto

Certo fa un po' impressione prendere tra le mani il libro di Flores d’Arcais, dove, sulla copertina rossa, spicca la parola ‘Gesù’. Subito dopo però, leggendo il sottotitolo, ‘L’invenzione del Dio cristiano’, il giudizio subitaneo si affievolisce.
L’autore del libriccino, di esplicita volontà divulgativa, vuole “ … fare giustizia di ogni pretesa di storicità dogmatica che si è affermata dal Concilio di Nicea in poi”. Questo lavoro è stato scritto in contrapposizione al libro di Ratzinger, ‘Gesù di Nazaret’ uscito nelle librerie a marzo di quest’anno, che invece afferma, tra le altre cose, la storicità assoluta del documento niceno.

Pubblicato in Il libro

bianco.png