Visualizza articoli per tag: allarme

ROMA - Mentre la Comunità Europea vota questa settimana, se autorizzare nuovamente o meno l’uso dell’erbicida, un nuovo studio argentino rivela che l’uso del glifosato altera lo sviluppo dell’utero nei topi causando il cancro e colpendo la fertilità.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

No allo smantellamento dei presidi del Servizio Sanitario Nazionale

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA -  Mortalità, ricoveri e tumori ''in eccesso'' rispetto alla media regionale. Accade in Campania nella Terra dei fuochi. Lo rileva l'Istituto superiore di sanità nell'aggiornamento del rapporto sulla situazione epidemiologica nei 55 Comuni definiti dalla Legge 6/2014 come 'Terra dei Fuochi', in relazione allo smaltimento illegale dei rifiuti.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Continua l’emergenza smog, specie nelle grandi città italiane come Roma e Milano e la polemica sull'inquinamento che ha raggiunto livelli pericolosissimi. Ormai tra quotidiani blocchi  della circolazione in diverse città, i disagi per i cittadini, i danni economici ma, soprattutto, i rischi per la salute, stanno diventando terreno di scontro tra sindaci e amministratori locali - come a Milano tra il  primo cittadino, Giuliano Pisapia e il presidente della Lombardia,  Roberto Maroni.

Pubblicato in Primo piano
Martedì, 15 Dicembre 2015 13:46

Siria. E' allarme umanitario dopo raid russi

DAMASCO - Peggiora ulteriormente la situazione umanitaria nel nord della Siria, con l'intensificarsi dei raid aerei russi che hanno paralizzato le rotte usate per il trasporto di aiuti.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

ROMA - Ai cambiamenti climatici sono state attribuite le colpe più svariate, ma finora nessuno aveva stabilito una relazione diretta fra l'aumento delle temperature e le nascite. O meglio, nessuno aveva attribuito al caldo la funzione di un contraccettivo.

Pubblicato in Life & Style
Etichettato sotto

ROMA - «In Italia sono ben 6633 i comuni in cui sono presenti aree a rischio idrogeologico (l'82% del totale) con più di 5 milioni di cittadini che ogni giorno vivono o lavorano in aree considerate pericolose per frane ed alluvioni, soprattutto in una situazione in cui si moltiplicano gli eventi estremi e catastrofici per effetto dei cambiamenti climatici».

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Sono arrivati finalmente i dati relativi al consumo del suolo nell'anno 2012 ma, purtroppo, i dati che emergono non inducono certo all'ottimismo.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Questi primi mesi del 2014 hanno visto aumentare di nuovo il numero dei suicidi nelle carceri italiane, toccando una percentuale pari al 40% del totale dei decessi tra i detenuti.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA -  «In Italia sono 6.153.860 gli abitanti esposti alle alluvioni. Il probabile aumento delle temperature potrebbe portare in Europa a inondazioni più frequenti ed intense. Ma quello che sta accadendo non è solo per colpa dei cambiamenti climatici. A fine agosto noi geologi avevamo già detto dei rischi e della fragilità del territorio». Lo ha affermato Gian Vito Graziano, presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi.

Pubblicato in Italia
Etichettato sotto
Pagina 1 di 2

bianco.png