Domenica, 02 Dicembre 2012 09:09

Sci.Coppa del mondo. A Beaver Creek, Marsaglia trionfa nel SuperG

Scritto da

ROMA - A Beaver Creek, per il secondo giorno consecutivo, sventola la bandiera tricolore dell'Italia sul gradino più alto del podio.

SUPER MATTEO - Questa volta, a regalarci emozioni, è il giovane romano Matteo Marsaglia, alla sua prima vittoria in Coppa del mondo. Ieri, nel SuperG sulla pista Birds of Prey, l'atleta azzurro taglia il traguardo con il tempo di 1'14"68, lasciandosi alle spalle il campionissimo Svindal (primo nella classifica generale) a 27 centesimi e l'austriaco Hannes Reichelt a ben 7 decimi.

Buono anche il piazzamento dell'altro azzurro Werner Heel (+ 0.88") che chiude al quinto posto.

Peccato, invece, per il vincitore della gara di discesa libera Christof Innerhofer, che dopo aver condotto una discesa superlativa ha pagato pesantemente un errore di linea nella parte finale del tracciato chiudendo con un ritardo di 1'55, al 17° posto.

PAURA PER FRANZ - Gara interrotta da un brutto incidente accaduto all'austriaco Max Franz che, dopo essere finito contro una porta poco dopo il primo intermedio, ha inforcato un paletto, scivolando giù e sbattendo testa e spalla al suolo, privo di sensi. Per fortuna, le notizie giunte successivamente sul suo stato di salute sembrano essere confortanti.

Oggi slalom gigante alle 17.45.

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]