Martedì, 01 Marzo 2011 20:26

Samuel Eto'o sorpreso a pregare una vigilessa per 38 euro di multa

Scritto da

MILANO - Con gli anni e i lauti guadagni ha nel garage una collezione di trenta auto (c'era anche una Rolls Royce prima che la prestasse ad Arnautovic che se la fece rubare). Se lo può permettere dato che il suo stipendio all'Inter è di dieci milioni annuali netti. Samuel Eto'o, uno dei più grandi calciatori in attività, ieri aveva deciso di fermarsi un attimo davanti ad un bar nel centro di Milano per prendersi un caffè. Ha posteggiato ovviamente in seconda fila il suo jeeppone anti-ecologico e ha varcato la soglia del locale. Non aveva nemmeno assaporato la miscela che un cliente lo ha avvertito che una solerte vigilessa lo stava multando. Uscito di corsa, ha pregato l'integerrima punitrice, come mostra la foto, che aveva infranto il codice soltanto per un minuto. Ma che sono 38 euro per lui? Misteri del calcio non giocato!

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]