Mercoledì, 20 Agosto 2014 16:15

Europei Berlino. Oro ai tuffi per Tania Cagnotto

Scritto da

BERLINO- Ventesima medaglia internazionale per Tania Cagnotto. L'azzurra ha conquistato la medaglia d'oro nei tuffi dal trampolino di un metro agli Europei di Berlino confermandosi indiscussa campionessa continentale della specialità che domina dal 2009.  Beffa per Maria Marconi che finisce solo quarta: dopo il sesto posto delle eliminatorie, la Marconi è risalita fino al secondo posto venendo superata negli ultimi due tuffi prima dalla russa Kristina Ilinykh e poi dalla tedesca Tina Punzel piazzatesi nell'ordine.

 Una gara risolta solo all'ultimo tuffo per la bolzanina che ha commesso un clamoroso errore nella penultima tornata per poi riprendersi alla grande alla fine. «Non riesco mai a far star tranquillo chi guarda la gara ed anche me stessa. L'errore sul penultimo tuffo non me lo aspettavo ed ho dovuto fare il tuffone alla fine. Sapevo che dovevo fare un grande risultato. Stavolta ho vinto io anche se per poco». Da Berlino 2002 a Berlino 2014 venti medaglie. «Nel 2002 non mi aspettavo di arrivare oggi a questo punto. Sono anni di soddisfazioni, cose andate bene ed altre male».

Alla vigilia l'azzurra aveva detto di non essere al massimo della forma per gli Europei. «È così. Nella gara da un metro si gareggia per eleganza e non potenza. Da un metro quindi posso permettermi di non essere pronta. Da tre metri c'è bisogno di gambe e potenza. Ora son qua e vediamo». Un pizzico di dispiacere per il quarto posto di Maria Marconi. «Mi spiace tantissimo, sembra una disgrazia». E proprio l'altra azzurra commenta: «Non si possono dire parolacce ma mi rode tantissimo perché sono stata di nuovo quarta. Ho fatto una grande gara. Forse se fossi stata a casa mia avrebbero aiutato me invece che lei» dice riferendosi alla medaglia vinta della tedesca Punzel.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]