Mercoledì, 10 Settembre 2014 15:31

Basket. Tre momenti e un obiettivo importante per ricordare Mario Delle Cave

Scritto da

ROMA - Domenica ricorre il terzo anniversario dalla scomparsa di Mario Delle Cave,  cresciuto fin da bambino nel BKP Basket Primavalle e poi approdato, dopo i 14 anni, alla Stella Azzurra. La sua tragica morte a Tor di Quinto, datata 7 settembre 2011, e la giustizia negata lasciano ancora aperte le ferite per chi ha apprezzato e voluto bene a questa promessa del basket azzurro, la cui vita che è stata spazzata via da un blindato dei carabinieri. 

"Con gli altri dirigenti e tecnici dello Staff BKP - afferma in una nota Claudio Ortale, insegnante, fondatore, tecnico e ora nuovamente presidente dell’Associazione Dilettantistica “Umberto Cerboni – Basket Primavalle” -  vogliamo indicare tre momenti importanti e rilanciare un importantissimo obiettivo per ricordare a Mario: domani sera, sabato, a Primavalle durante la Festa al Parco Anna Bracci, organizzata dall’Associazione “Vengo da Primavalle”, ricorderemo questo ragazzo che iniziò a giocare a minibasket con il nostro GROG sul cuore; domenica alle ore 12 in piazza San Zaccaria Papa, sotto al Murales dedicato a Mario, che realizzammo come Basket Primavalle dietro alla palestra Cerboni nelle settimane seguenti alla sua scomparsa, insieme al Municipio Roma 14 (che ringraziamo) commemoreremo a Mario con amici, dirigenti, giocatori e genitori che lo hanno conosciuto; a novembre, così come già lo scorso anno, faremo partire il secondo Torneo Minibasket a lui dedicato che già lo scorso anno ebbe l’apertura a Primavalle, dove Mario iniziò a giocare, e la manifestazione finale alla Stella Azzurra, dove il ragazzo raggiunse i migliori traguardi cestistici, compresa la maglia della nazionale giovanile; l’importante obiettivo è quello di rilanciare il progetto di realizzazione di un impianto da basket coperto a Primavalle che porti il suo nome. Su questo una parte del lavoro è già stata fatto negli anni trascorsi, ma ora serve che ci sia la concreta volontà politica da parte degli amministratori, ai vari livelli, affinché “Un Sogno Infinito” possa essere trasformato in realtà."

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]