Venerdì, 24 Ottobre 2014 09:26

Basket Nba. Steve Nash chiude la stagione, la schiena è Ko

Scritto da

LOS ANGELES - La stagione 2014-15 è finita prima ancora di cominciare per Steve Nash, vittima di altri problemi alla schiena. Il 40enne play-maker dei Los Angeles Lakers non potrà quindi disputare la diciannovesima stagione della sua carriera Nba, che lo ha visto in due occasioni vincere il premio di Mvp.

Il prodotto di Santa Clara, reduce da una stagione tribolata per via di un nervo irritato nella schiena e nella quale ha potuto disputare solo 15 partite, dopo diversi mesi di riabilitazione, sperava di tornare in campo per l'inizio di questa annata prevista la settimana prossima. Ma dopo solo tre partite di pre-season è tornato ad avvertire dolore e si è stirato di nuovo la schiena sollevando alcune valigie qualche giorno fa; quindi di concerto con i medici dei Lakers ha deciso di fermarsi e dedicarsi a riposo e riabilitazione. «Essere sul campo in questa stagione era la mia priorità assoluta ed è deludente non essere in grado di farlo», ha detto Nash in una dichiarazione rilasciata dal team californiano. «Ho lavorato molto duro per tornare in buona salute e purtroppo questa nuova battuta d'arresto non mi permette di essere in grado di giocare. Continuerò a sostenere la mia squadra in questo periodo di riposo, nel quale mi concentrerò sulla mia salute». Per Nash, il cui contratto con i Lakers scade proprio al termine di questa stagione, potrebbe trattarsi dell'epilogo di una carriera strepitosa nella quale però manca un titolo Nba. 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]