Visualizza articoli per tag: qatar

ROMA - Il documento, intitolato “Hanno promesso poco, realizzato ancora di meno: il Qatar e le violazioni dei diritti dei lavoratori migranti”, presenta una valutazione basata su nove parametri riguardanti altrettanti diritti fondamentali dei lavoratori migranti.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto
Sabato, 29 Novembre 2014 13:15

L’Italia alla corte del diabolico Qatar

 

MESSINA - Per il ministro allo Sviluppo tedesco, Gerd Mueller, il Qatar è il “bancomat dell’Isil”, lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante che ha lanciato la guerra santa all’Occidente.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA – Oramai la strategia messa in atto da Berlusconi e dalle sue truppe è chiara. Di fronte al contenuto delle intercettazioni, dalle quali emerge un quadro fin troppo evidente di una vita privata del premier del tutto inconciliabile con qualsiasi etica pubblica (disegnata, fra le altre cose, in modo limpido dall’articolo 54 della Costituzione), il Cavaliere ha dettato l’unica linea possibile: quella di forzare la contrapposizione fin al punto di rompere gli equilibri istituzionali Governo-Magistratura in attesa che l’onda di piena passi.

Pubblicato in Primo piano

La madre (e il padre) di tutti i "ribaltoni" fu il passaggio di Giulio Tremonti con il magnate di Arcore nel marzo del 1993. Era stato eletto con la lista di Mariotto Segni, avversa alla destra. Da allora, Berlusconi e i suoi Capezzoni non fanno che gridare al "golpe" in caso di ribaltoni. Accusando perfino la sinistra di "doppia morale"

Pubblicato in Primo piano

bianco.png