Visualizza articoli per tag: sala umberto

Domenica, 15 Gennaio 2017 13:05

Sala Umberto. “La Divina”. Recensione

ROMA – “La Divina”, satira della Commedia che vede il sommo poeta doverla riscrivere perché ha saputo che Papa Ratzinger ha annunciato al mondo che il purgatorio non esiste più, inizia con una battuta delicata e pertinente:  ovvero con un Dante (Alessandro Fullin) un po’ annoiato di Firenze che  decide di farsi un “girone”. Prosegue poi volando su analoghe freddure  leggiadre, capaci di far ridere e applaudire, sino alla fine.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Dalla Seconda Guerra Mondiale, al crollo delle Torri Gemelle, la Storia di un’Italia inedita, tra ballo e canto

Pubblicato in Cinema & Teatro
Mercoledì, 21 Ottobre 2015 20:51

Sala Umberto. Il trionfo di Elena Sofia Ricci

ROMA - Al Teatro Sala Umberto ha appena debuttato con grande consenso di pubblico lo spettacolo I BLUES, di Tennessee Williams, ovvero tre atti unici, gli American Blues, scritti dal drammaturgo statunitense negli anni ’40, quando iniziava a tratteggiare alcune figure tipiche di personaggi, quasi dei prototipi, che poi avrebbero assunto una fisionomia ancora più dettagliata ed incisiva, grazie alle successive interpretazioni cinematografiche da parte di attori del calibro di Marlon Brando, Vivien Leigh, Elizabeth Taylor, Carroll Baker, Paul Newman. 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto
Domenica, 08 Giugno 2014 11:44

Teatro Sala Umberto. La stagione 2014-2015

 

ROMA - Alessandro Longobardi, Direttore Artistico del Teatro Sala Umberto, ha presentato alla stampa la stagione teatrale 2014-2015, forte dei successi registrati nel corso della stagione appena conclusasi e che Longobardi ha sintetizzato con numeri eloquenti ed efficaci: 36 spettacoli (di cui 20 per le scuole), 317 repliche (di cui 48 matinées), 90.000 spettatori, di cui 16.000 bambini e ragazzi.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - La scena si apre con un appartamento idealmente diviso in due: i colori delle pareti lasciano subito intuire qualcosa di anomalo; in realtà, capiremo ben presto che si tratta di due distinti appartamenti, però idealmente sovrapposti nella finzione scenica, ciascuno con i suoi protagonisti e le sue storie e le varie situazioni che si alternano e si sfiorano: unico elemento di distinzione, il panorama che si vede dalla finestra.  In effetti, uno dei due appartamenti si trova in Prati e l’altro all’Aurelio.

Pubblicato in Cinema & Teatro

ROMA - Al Teatro Sala Umberto ha debuttato un lavoro veramente originale, dal titolo DUE DI NOI, un trittico di atti unici, scritti nel 1970 da un esordiente  Michael Frayn , che nel giro di una dozzina di anni sarebbe diventato famoso in tutto il mondo per il suo capolavoro Rumori fuori scena, diventato ormai un classico della comicità nel variegato panorama del teatro contemporaneo

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - Ogni volta che la parola “rilettura” si affianca al nome di Shakespeare, un brivido corre lungo la schiena degli amanti delle sue opere. Se la rilettura in questione, poi, abbandona il tema della contemporaneità - tanto in voga negli ultimi anni - per trasformarsi in semplice parodia, iniziano a tremare le vene dei polsi.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto
Pagina 3 di 3

bianco.png