Visualizza articoli per tag: RICERCA

In un articolo pubblicato questa settimana sull’ultimo numero di Nature Computational Science un gruppo di ricerca coordinato da  Elena Cuoco, ricercatrice dell’ Osservatorio Gravitazionale Europeo  e della Scuola Normale Superiore e associata all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare spiega come l’Intelligenza Artificiale potrà contribuire ad affrontare le sfide dell’Astronomia del futuro.

Pubblicato in Scienza & tecnologia

Basta leggere poche pagine del libro di Barbara Cassioli "Di questi tempi" per essere immediatamente coinvolti e partecipi di un viaggio straordinario, dentro e fuori di noi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

L’uso di semplici strumenti litici aumenta la qualità dell’alimentazione. Lo ha dimostrato un team interdisciplinare e intercontinentale, esaminando una popolazione di scimmie nel Nord-Est del Brasile.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Ricercatori dell'Istituto di scienze dell'alimentazione (Isa) del Cnr di Avellino e dell'Università di Salerno hanno messo a punto un’innovativa procedura bioinformatica per simulare l’interazione della proteina spike nella variante Omicron con gli anticorpi prodotti dal nostro organismo.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Investire nei dottorati di ricerca per rispondere alla domanda di personale specializzato da parte delle imprese e degli ecosistemi territoriali.

Pubblicato in Società

Una cornea bioingegnerizzata e sviluppata da proteine di collagene della pelle di maiale per permettere di tornare a vedere.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Gli oggetti cartacei provenienti da archivi storici e biblioteche sono spesso colonizzati da biodeteriogeni. I composti organici volatili degli oli essenziali quali timolo, carvacrolo ed eugenolo, con elevati livelli di attività antimicrobica e repellente per gli insetti, divengono uno strumento per il controllo degli agenti degradanti della carta.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Una ricerca pubblicata sulla rivista Global Change Biology coordinata da Institut de Ciències del Mar (ICM-CSIC) di Barcellona, cui ha partecipato il Cnr-Irbim in collaborazione con altri 30 gruppi di ricerca provenienti da 11 paesi, è in grado di ricostruire per la prima volta gli effetti delle mortalità di massa su scala mediterranea di 50 diverse specie marine

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Lo studio dei ricercatori del Karolinska Institutet in Svezia è stato pubblicato sulla rivista Nature

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Gli ultimi studi condotti presso il sito preistorico di Grotta Romanelli, realizzati da Sapienza, Università di Torino, Statale di Milano e Istituto di geologia ambientale e geoingegneria (Igag) del Cnr, hanno permesso di retrodatare i livelli basali del deposito di grotta a circa 350mila anni fa

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png