Visualizza articoli per tag: crisi

ROMA - L’Unione Europea si appresta a rivedere le norme sulle etichette di scadenza dei prodotti alimentari per far sparire le scritte: ”da consumarsi preferibilmente entro” dalle confezioni di prodotti come pasta, riso, caffe e formaggi duri.

Pubblicato in Società

ROMA - L’USB organizza l’assemblea pubblica “Aeroporto di Fiumicino, Italia: basta con la crisi. Rimettiamolo in rotta”, che si terrà il 22 maggio a Fiumicino, presso l’hotel Golden Tulip Rome Airport – Isola Sacra , in via della Scafa 416, dalle ore 17.30.

Pubblicato in Lavoro

ROMA - L’abbigliamento non è più una delle priorità degli italiani. Effetto della crisi economica? A quanto pare sembra proprio essere così.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Colpa della crisi o di chi non vuole cittadini pensanti?

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

 

ROMA  -  Di fronte alla crisi che continua ad avanzare incessantemente, le famiglie italiane tagliano gli sprechi o li annullano totalmente.  E’ la Coldiretti a riferirlo parlando di un ritorno all’economia domestica in quasi tre famiglie su quattro. 

Pubblicato in Società

ROMA - Dall'assemblea annuale della FIEG, la federazione degli editori è venuto fuori un quadro davvero terrificante. Sembrava di partecipare ai convegni degli anni '70 sull'industria tessile o siderurgica. I dati illustrati dal presidente Giulio Anselmi non lasciano spazio ad alcuna incertezza: è notte fonda.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA  «Il Documento di economia e finanza 2014 (Def), composto da oltre 1200 pagine, non dedica alcuna attenzione al comparto agricoltura e non affronta i nodi e la crisi del settore.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Giovedì, 10 Aprile 2014 12:08

Industria. Ridicolo parlare di ripresa

ROMA - L'Istat rileva una frenata della produzione industriale a febbraio, scesa dello 0,5% su base mensile, ma in "risalita" dello 0,4% su base annua. Il termine risalita risulta addirittura ridicolo di fronte alla caduta del 3% della produzione industriale registrata nel 2013. Per questo parlare di ripresa sarebbe completamente fuori luogo.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Puntare sulla cultura per far ripartire l'Europa. Un'urgenza condivisa da più  parti e ribadita anche dal ministro della Cultura francese, Aurelie Filippetti, subito dopo il vertice straordinario che si e' svolto sul tema alla presenza di tutti i ministri francesi.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Lattuada (Cgil):“Urgente creare nuovo lavoro, su contratti di solidarietà governo discuta criteri”

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png