Visualizza articoli per tag: istat

Federconsumatori contesta dati istat su inflazione

ROMA – Dati Istat rilevano che a gennaio 2013 il tasso d'inflazione annuo registra una nuova frenata.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Ci risiamo. Con la diffusione da parte dell'Istat dei dati definitivi del Censimento del 2011 si riaccendono le polemiche.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - La fiducia dei consumatori fa registrare, a dicembre, un livello che non si era mai registrato da quando esiste questa rilevazione, a renderlo noto è l’Istat che rende noto inoltre come a novembre l'indice delle retribuzioni contrattuali orarie è aumentato molto meno dell’inflazione, con una perdita secca di potere d’acquisto per i lavoratori.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

L'Italia: un paese di indigenti, anziani, disoccupati, schiacciati dalla pressione fiscale. Un paese un po' triste insomma e con tanti disagi sociali. Questa è più o meno la fotografia che emerge dall'Annuario che l'Istat redige prima della fine di ogni anno. I dati contenuti nel rapporto, apparentemente sono solo dei numeri freddi, delle percentuali, ma purtroppo interpretano fedelmente la realtà italiana.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Martedì, 18 Dicembre 2012 08:02

Istat. Cala il numero dei posti di lavoro vacanti

ROMA - Ci sono pochissimi posti di lavoro vacanti in Italia ed il loro numero si è ulteriormente assottigliato nel corso del terzo trimestre del 2012. A diffondere il dato è stato, oggi, l’Istat.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Non è  solo una sensazione che, per il lavoro, le cose vadano sempre peggio.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - L’ultima certificazione dell’Istat sullo stato dell’Economia del Paese non è tra le più rosee: infatti, l’istituto di statistica prevede, per l’anno corrente, una riduzione del prodotto interno lordo pari al 2,3%, mentre per il 2013, nonostante l’attenuazione degli impulsi sfavorevoli ed un moderato recupero dell’attività economica nel secondo semestre, la variazione media annua resterebbe leggermente negativa (-0,5%).

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Venerdì, 12 Ottobre 2012 18:55

FMI, Ilo e Istat. Piovono dati pessimi

ROMA - Gli effetti dell’ultra rigorismo si fanno sentire in forma di dati nerissimi in arrivo da diverse, autorevoli, fonti.

Pubblicato in Finanza & Mercati
Etichettato sotto

ROMA - I dati sui consumi diffusi in giornata dall’Istat sono allarmanti, e confermano le grandi difficoltà del settore. E' quanto pensa Franco Martini della Filcams Cgil: “Da mesi stiamo cercando di richiamare l’attenzione di tutti, - istituzioni, imprese e media – per mettere in evidenza le criticità che stanno portando il settore del commercio allo stallo: il continuo crollo dei consumi e la conseguente perdita di posti di lavoro” .

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Dopo la batosta di ieri, oggi anche l’Istat conferma le stime sul disastroso andamento dei consumi. Un crollo, in termini annui, del 3,2%.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png