Lunedì, 30 Luglio 2012 14:59

Olimpiadi. Cambriani argento nella carabina. E' l'ottava medaglia

Scritto da

Niccolo' Campriani ha vinto la medaglia d'argento nel tiro a segno, specialita' carabina dai 10 metri maschile, dei Giochi olimpici di Londra. Alla Royal Artillery Barracks, l'azzurro si e' piazzato secondo con 701.5 punti. Il ventiquattrenne fiorentino e' arrivato alle spalle del romeno Alin George Moldoveanu, medaglia d'oro, con 702.1 punti. Bronzo all'indiano Gagan Narang, con 701.1 punti.

"Una medaglia sofferta, perche' arrivavo qui da campione del mondo e primo nel ranking mondiale". E' questo il commento ai microfoni di Sky Sport di Niccolo' Campriani, vincitore della medaglia d'argento nella finale della carabina 10 metri maschile, che si e' svolta questa mattina alla Royal Artillery Barracks.

"Ero concentrato su quello che dovevo fare - ha aggiunto il tiratore azzurro - ma c'erano molte distrazioni attorno a me. E' stato uno stringere i denti continuo. Ho dato tutto quello che potevo dare, ma e' stato bravo anche Moldoveanu. Sono contento che ho fatto quello che dovevo fare". Campriani si e' poi soffermato sulle emozioni della competizione. "In gara ti puoi gestire come vuoi, perche' hai piu' tempo a disposizione, se senti che il cuore ti parte puoi fermarti e respirare. In finale purtroppo abbiamo 75 secondi per colpo, quindi se ti prende l'attimo di panico e' fatta. Sono stato contento perche' dopo il primo 9 ho pensato tutto il peggio, ma poi ho portato fino in fondo la finale come volevo. Il nostro - ha commentato il toscano - e' uno sport bellissimo, un po' malvagio nella sua dinamica, visto che e' tutto un allenamento a cercare di controllare le proprie emozioni".

bianco.png