Lunedì, 13 Agosto 2012 10:13

Olimpiadi Londra, fine dei Giochi. Dominano gli Usa, Italia ottava

Scritto da

LONDRA - I Giochi sono finiti: Londra ha salutato ieri sera tutti coloro che hanno preso parte a questa trentesima Olimpiade. Allo Stadio Olimpico, nella cerimonia di chiusura, gli atleti hanno sfilato insieme e senza un preciso ordine attorno agli spalti, tra sorrisi e foto, sotto la bandiera della fratellanza tra i continenti.

Proprio come voleva Pierre de Coubertin quando propose un po’ di tempo fa la bandiera coi cinque cerchi intrecciati in rappresentanza, appunto ,dell’unione dei continenti. A sfilare col tricolore in per il nostro Paese è stato Daniele Molmenti, il canoista neo campione nel k1. In questa edizione, a collezionare più medaglie sono stati gli Usa, ormai primi nella storia dei Giochi Olimpici. Infatti, agli Stati Uniti vanno la bellezza di centoquattro medaglie, di cui poco meno della metà (46 per la precisione) sono d’oro. Al secondo posto c’è la Cina, che invece porta a casa 87 medaglie seguita dalla Gran Bretagna con 65. L’Italia figura solo all’ottavo posto dopo Germania e Francia: 28 medaglie, di cui 8 ori, nove argenti e 11 bronzi. “Siamo nel G8 dello Sport” ha detto Gianni Petrucci, presidente del Coni, commentando la prestazione del Bel Paese in questa edizione dei Giochi Olimpici. Le ultime medaglie sono arrivate proprio nella giornata di ieri grazie al Settebello e a Roberto Cammarelle. A fermare la nazionale maschile di pallanuoto maschile è stata solamente la Croazia in finale. Dopo le imprese contro Ungheria e Serbia, gli azzurri campioni del mondo hanno retto solo fino a metà gara, poi sono stati costretti a inchinarsi davanti a una squadra che qui a Londra si è rivelata invincibile. La gara finisce 8-6 per la Croazia, portata per la prima volta nella sua storia al trionfo olimpico proprio dal ct che aveva firmato vent'anni fa l'ultimo successo azzurro ai Giochi di Barcellona: il maestro Rudic che ha impartito una dura lezione all'ex allievo Sandro Campagna. L'Italia resta ancorata al ricordo di Barcellona '92 ma con un argento e tante certezze in più rispetto al recente passato. Tutt’altra storia nel pugilato. Se la differenza tra Italia e Croazia era abbastanza visibile nella pallanuoto, stessa cosa non si può dire per la boxe. Roberto Cammarelle ha vinto la medaglia d'argento nei pesi supermassimi +91 kg dopo aver chiuso sul 18-18 la sfida con l'inglese Anthony Joshua che però è stato decretato campione dalla giuria. L'azzurro in vantaggio dopo i primi due round 13-10 ha perso, secondo un verdetto molto discutibile dei giudici, il terzo round 8-5 con la medaglia d’oro che è andata al pugile di casa. Tuttavia, Londra rimarrà capitale dello Sport ancora per un po’. Dal 29 agosto fino al 9 settembre si svolgerà qui la quattordicesima edizione dei Giochi Paralimpici estivi: venti discipline diverse per oltre 4200 atleti.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]