Visualizza articoli per tag: polizia

Sabato, 27 Luglio 2013 21:07

Allora la mafia a Roma esisteva

Ma guarda te, la mafia a Roma. Chi lo avrebbe mai detto? Non erano solo bande di gangster, allora. Non erano regolamenti di conti della mala. Non era criminalità spicciola. La mafia a Roma. Ma va?

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

GENOVA - A volte ci sono nomine che suscitano qualche perplessità. Perché non si conoscono le competenze specifiche dei nominati, o perché è difficile individuarle. Perché riguardano protagonisti di vicende precedenti che consentono di sollevare dubbi. Perché alla fine sembra che l’unica logica sia quella dei meccanismi del potere. L’ultimo esempio, forse, lo può fornire la proposta di nominare Gianni De Gennaro presidente di Finmeccanica. E in questo caso si tratta certamente di un percorso incontrastato lungo il potere. Con caratteristiche bi-partizan, potremmo dire.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

TERNI - Doveva essere una manifestazione pacifica quella di stamattina a Terni.  Un corteo di lavoratori delle acciaierie Ast, ex Thyssen, per uno sciopero di 4 ore indetto da Cgil Cisl Uil e dalle federazioni di categoria Fiom Fim Uilm, a seguito degli incontri poco soddisfacenti e improduttivi con la proprietà finlandese del gruppo siderurgico, la multinazionale Outkumpu. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Indagine sui fumogeni

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

CARBONIA - Sta aumentando la tensione nella grande miniera di Serbariu, dove è in corso di svolgimento il vertice tra i ministri Corrado Passera, Maurizio Barca e il sottosegretario Claudio De Vincenti con i sindacati e le autorità regionali e quelle locali del Sulcis.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Persone che manifestavano pacificamente nei paesi dell’Unione europea sono state picchiate, prese a calci, raggiunte da pallottole di gomma e colpite dai gas lacrimogeni. Eppure, l’uso eccessivo della forza da parte delle forze di polizia non e’ soggetto a indagini ne’ viene punito.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

ROMA - Grazie a Chi l'ha visto, grazie ai siti on line, ai blogger, ai giornalisti, anche gli improvvisati dell'ultimo minuto, che attraverso la rete hanno diffuso le immagini di quanto successo in una scuola di Cittadella.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

GENOVA - Le motivazioni della sentenza della Cassazione sulla macelleria messicana alla scuola Diaz vanno ben oltre la stessa condanna.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

LONDRA - Non c'è pace per Julian Assange, temuto dai potenti per le sue rivelazioni.  Oggi, dopo 2 mesi, ha deciso assieme al suo avvocato Baltasar Garzon di parlare pubblicamente dall'ambasciata dell'Ecuador a Londra. Lo farà dal balcone o dall'uscio della porte dell'edificio visto che non può superare il perimetro della sede diplomatica altrimenti scatterebbero le manette della polizia britannica.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Un'intervista a Gheddafi del 2004, quando Romano Prodi era Presidente della Commissione europea, in cui il dittatore libico lo ringrazia perché il leader dell'Ulivo lo avrebbe "sdoganato" a livello internazionale.

Pubblicato in Società

bianco.png