Visualizza articoli per tag: musulmani

Domenica, 31 Luglio 2016 13:47

Musulmani e cristiani uniti in preghiera comune

ROMA - Sono 15.000 le adesioni pervenute per posta elettrinica alla Co-mai (Comunita' del mondo arabo in Italia) per la preghiera dei musulmani oggi nelle chiese d'Italia in segno di fratellanza dopo l'uccisione del prete in Francia.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Venerdì, 20 Settembre 2013 06:07

Una Miss Mondo musulmana. Coperta e velata

ROMA - Viene dalla Nigeria e ha 21 anni, ma non è la Miss Mondo che tutti si immaginerebbero: coperta dalla testa ai piedi con un costume beige non particolarmente sexy - almeno per i canoni occidentali - Obabiyi Aishah Ajibola per vincere ha dovuto affrontare veglie notturne di preghiera e recitare versetti del Corano.

Pubblicato in Life & Style
Etichettato sotto

LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) - Già ampiamente annunciato da Dazebao (vedi articolo precedente),  il varo  è stato tutto italiano: si tratta della première del film "Box Office 3D", pellicola comica con Ezio Greggio e Anna Falchi. Registi, attori e produttori si sono presentati in smoking, abiti da sera – su tutti svetta il Meschino rosso fuoco di Anna Falchi - che non fanno dimenticare come il paese stia tirando la cinghia.

ROMA - Mario, 28 anni disoccupato: "Presente". Mirella, 25 anni ricercatrice 600 euro al mese: "Presente". Sebastiano, commesso precario 800 euro al mese: "Presente". Romina, cassaintegrata Alitalia: "Presente". Mirna, insegnante precaria, 1.100 euro al mese: "Presente".

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Si è svolta questa mattina al Palazzo del Quirinale la cerimonia per la Festa del Lavoro alla presenza dei nuovi Maestri del Lazio insigniti della «Stella al Merito del Lavoro». Dopo l'indirizzo di saluto, nel Salone dei Corazzieri, del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi, il presidente del Comitato dei Garanti per le Celebrazioni del 150 dell'Unità d'Italia, Giuliano Amato, ha svolto una relazione dal titolo «Fondata sul lavoro». Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha quindi pronunciato un discorso. In mattinata il capo dello Stato aveva deposto una corona di fiori davanti al monumento ai caduti sul lavoro, nel piazzale antistante la sede centrale dell'Inail a Roma. Al Quirinale, poi, il presidente ha incontrato i segretari generali e i componenti degli uffici delle Segreterie Confederali della Cgil, Cisl, Uil e Ugl, che hanno dedicato la Festa del lavoro di quest'anno al 150esimo dell'Unità d'Italia.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - La data dell’8 marzo, Festa delle donne, come molti sanno, è stata scelta per commemorare un tragedia immane: il 25 marzo 1911, un incendio divampò a New York distruggendo la camiceria Triangle Shirtwaist.

Pubblicato in Dazebao le idee

ROMA - Stamane, in virtù della ricorrenza dell’8marzo,  l’Istat ha pubblicato i dati relativi alla condizione delle giovani donne, in merito all’inserimento lavorativo.

Pubblicato in Società

bianco.png