Laura Damiola

Laura Damiola

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it

ROMA - Il premio del pubblico é andato al  regista indiano  Pan Nalin,  Angry Indian Goddesses, nel cui film le donne  ci fanno vivere emozioni, ci mostrano le reali condizioni di vita,  temi lontani dalla nostra quotidianità,  ma interessanti  per la nostra società sempre più globalizzata e multietnica.

ROMA -  Il mitico Fantozzi, il ragionier Ugo, umiliato, offeso e servile,  l’impiegato frustrato, a  bordo della sua bianchina,  perseguitato dalla nuvola di pioggia, i suoi familiari mostruosi, la moglie, la Signora Pina, la scimmiesca figlia Mariangela tornano  al Cinema.

Venerdì, 09 Ottobre 2015 20:52

Mipcom 2015, cifre da record

CANNES - Bilancio da record al Mipcom con 13.700  visitatori  4800 acquisti esecutivi, 1600 per le piattaforme digitali. Ottimo anno anche per Mip junior, i contenuti per l’ infanzia e i ragazzi che   hanno  totalizzato 590 acquirenti, tra i 1400 partecipanti.

CANNES (corrispondente) - Il ritorno, dopo tredici anni di assenza,  di una delle più acclamate saghe paranormali The X-files in anteprima mondiale  ieri sera  al  Mipcom, il più importante mercato al mondo degli audiovisivi, all’Auditorium del Palais des Festival di Cannes, non ha certo deluso le aspettative.

CANNES -  L'apocalisse che si è abbattuta su Cannes non ha fermato il Mipcom (5-8 ottobre) il più grande salone  del mondo sui contenuti e sulla produzione, che vede ogni autunno la partecipazione di 100 paesi, 13.000 partecipanti, 4.400 acquirenti. E per la legge dello spettacolo è un dovere andare avanti. 

Domenica, 13 Settembre 2015 20:00

Venezia 72. Leone d’oro, vince il nuovo mondo?

LIDO DI VENEZIA -  La 72 edizione del cinema di Venezia presieduta dal messicano Alfonso Cuaron, ha voluto celebrare il nuovo mondo attraverso  il film Desde Allà dell’esordiente  regista venezuelano Lorenzo Vigas.

LIDO DI VENEZIA (nostra inviata) – “Remember”, film nel concorso ufficiale della mostra,  firmato dall’armeno Atom Egoyan, merita un'attenzione particolare perché è intenso per i temi storici, originale e  delicato. Una vicenda triste, tenera, piena di suspense.

Il regista racconta ai presenti il suo lavoro, le emozioni più intime, la ricetta per andare vanti

Domenica, 16 Agosto 2015 09:47

Pardo d'oro, i premi

LOCARNO - Il Festival de Cinema di Locarno 2015  ha premiato una raffinata ricerca artistica. Il Pardo d'Oro alla delicata storia d'amore del regista sudcoreano Hong Sangsoo,Right Nuw Wrong Then,un film autobiografico, un acquarello di vita quotidiana, protagonista è un regista di film d’autore,  che incontra casualmente una giovane pittrice.

LOCARNO - "Stasera omaggiamo un autore che ha attraversato la storia del cinema". Carlo Chatrian ha salutato così un emozionato Marco Bellocchio, che ritorna dopo 50 anni a Locarno per ritirare il Pardo d'onore Swisscom alla carriera.

bianco.png