Lunedì, 27 Agosto 2012 13:58

Alzheimer. Un farmaco, ma solo per le forme lievi

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

NEW YORK - Un farmaco contro l'Alzheimer la cui sperimentazione è stata fermata per gli scarsi risultati ha mostrato in realtà un successo parziale nei casi lievi della malattia. Lo ha affermato in un comunicato la Ely Lilly, l'azienda che lo ha messo a punto, secondo cui la ricerca sulla molecola potrebbe proseguire.

La sperimentazione aveva testato il solanezumab su pazienti con forme moderate e lievi, e un'analisi dei dati aveva mostrato un fallimento nel raggiungere gli obiettivi prefissati. Da uno studio più dettagliato è emerso però che almeno nei casi lievi c'è un effettivo rallentamento del declino cognitivo dovuto alla malattia: «Siamo incoraggiati da questi nuovi dati - spiega l'amministratore delegato John Lechleiter - ora discuteremo i risultati con le autorità regolatorie per verificare la possibilità di ricerche ulteriori». Secondo l'azienda il farmaco potrebbe risultare indicato per un trattamento precoce, nelle forme lievi o in chi non ha ancora sintomi  esterni evidenti della patologia.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]