Domenica, 24 Febbraio 2013 21:58

Moda. Blitz di Greenpeace. Guanto verde su dito di cattelan

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MILANO - Nuovo blitz di Greenpeace ieri a Milano dove è in corso la settimana della moda. Intorno alle 6.30 un militante dell'organizzazione ambientalista a bordo di un carrello elevatore ha rivestito con un grande guanto verde, simbolo della campagna 'The Fashion Duel', la celebre scultura del dito che sorge in piazza degli Affari, di fronte al Palazzo della Borsa.

Alla base dell'imponente opera realizzata da Maurizio Cattelan, gli attivisti hanno posto gli striscioni con le scritte «La moda vende sogni ma così è un incubo per il Pianeta» e «Let's clean up fashion» («Ripuliamo la moda», ndr) per chiedere alle griffe «di impegnarsi per raggiungere gli obiettivi deforestazione zero e scarichi zero nella propria produzione».

Quella di questa mattina è la terza iniziativa organizzata da in occasione delle sfilate moda donna, dopo quella dei «clean graffitì che hanno disegnato sulle strade del Quadrilatero della moda gli slogan della campagna ambientalista, e la camminata di una modella-scalatrice sulla passerella verticale calata da una torre del Castello Sforzesco.  Sul posto sono in seguito intervenuti gli agenti del commissariato Centro che hanno fatto rimuovere il grande guanto verde.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]