Lunedì, 18 Agosto 2014 20:42

Papa, viviamo la terza guerra mondiale spezzettata

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - «Oggi siamo in guerra dapertutto. Qualcuno mi ha detto: 'viviamo la terza guerra mondiale ma a pezzi». Papa Francesco è preoccupato per la perdita della coscienza del male che sembra emergere dall'indifferenza con la quale si assiste agli abominii che sempre accompagnano i conflitti.

«Il mondo - rileva con tristezza - è in guerra e si fanno queste crudeltà. Oggi i bambini non contano. Una volta si parlava di una guerra convenzionale. Ma oggi una bomba ammazza l'innocente col colpevole, colpisce il bambino con la mamma invece degli obiettivi militari».  

Ai giornalisti che viaggiano con lui da Seul a Roma, il Papa suggerisce di «fermarsi e pensare al livello di crudeltà al quale siamo arrivati». «Si può fare - spiega - uno studio empirico e il risultato è da spaventare un pò». Pensiamo, esorta, alla tortura: oggi è uno dei mezzi quasi ordinari nei conflitti, utilizzata anche dai servizi di intelligence e nei processi giudiziari. Eppure è un peccato contro umanità, oltre che un delitto. Per i cattolici è un peccato grave, mortale. Ma è di più: un atto contro l'umanità«. »Nei vostri media - conclude Franceesco rivolto ai vaticanisti - mi piacerebbe che faceste riflettere su questi temi: come vedete il livello di crudeltà e come vedete la tortura. Ci farebbe bene a tutti«. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Il laboratorio scientifico: il cuore pulsante in tempi di Coronavirus

Il laboratorio scientifico: il cuore pulsante in tempi di Coronavirus

Intervista a Giancarlo De Matthaeis, presidente di Labozeta Spa, insignito recentemente a Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Covid-19: ossigeno-ozono utile per prevenire il virus

Covid-19: ossigeno-ozono utile per prevenire il virus

Ce ne parla Massimo Artorige, Tecnologo Alimentare e Manager per la Salubrità degli ambienti

Rita Ricci - avatar Rita Ricci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]