Domenica, 10 Maggio 2015 17:45

Scuola. La scuola manda un messaggio a Renzi #Staiserenorenzi non ti voteremo Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - #Staiserenorenzi non ti voteremo.

Il mondo della scuola lancia un chiaro messaggio al premier. Dopo lo sciopero del 5 maggio "non compreso dalla maggioranza parlamentare e da Renzi" prosegue la mobilitazione degli insegnanti che lanciano, con un tam tam sui social la campagna ''Noi non voteremo Pd perché indignati dal ddl La Buona Scuola''. Ad annunciarlo all''Adnkronos Alessandra Michieletto, insegnante precaria da 14 anni, presidente del Comitato nazionale tutela docenti precari Legge 296 2006. "I sindacati - sottolinea Michieletto all''AdnKronos - hanno incontrato una delegazione del Pd, ma nessuna apertura si è avuta relativamente alla chiamata dei docenti e pochi barlumi sulla questione precariato. Ormai il Ddl è passato in commissione". Il prossimo 31 maggio saranno chiamati al voto circa 17 milioni di persone tra Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia dove si rinnova il governo regionale. Mentre sono più di 1.089 i comuni che rinnoveranno i consigli e i sindaci. "I docenti- annuncia Michieletto- si sono organizzati tramite social per non votare Pd. Si comincia già da questa sera, alle 22, intasando il profilo istituzionale di Matteo Renzi. #staitranquillorenzi non ti voteremo".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]