Sabato, 02 Gennaio 2016 12:22

Siria. Fugge da marito dell'Isis, giustiziata donna di 22 anni Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

DAMASCO - I jihadisti del sedicente Stato Islamico (Is) hanno giustiziato una donna di 22 anni e un suo parente, fuggiti da Raqqa, nel nord della Siria.

Lo rendono noto gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, spiegando che la vittima. M.A., era stata ''costretta'' a sposare un leader dell'Is da suo fratello, anch'egli esponente dell'organizzazione jihadista. Secondo la ricostruzione dell'Osservatorio, quella che era la moglie di un leader siriano dell'Is era riuscita a scappare da Raqqa, roccaforte dei miliziani nella provincia nordorientale di Aleppo, da dove avrebbe voluto raggiungere la Turchia insieme a un suo parente. Entrambi sono però stati arrestati da uomini dell'Is nella zona di al-Ra'ei e portati in centri di detenzione. I due sono poi stati giustiziati vicino all'Università al-Etihad a Manbej. L'Osservatorio riferisce inoltre di aver avuto notizie confermate di numerose ragazze giustiziate dall'Is mentre tentavano di fuggire verso la periferia di Aleppo.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]