Susi Ciolella

Susi Ciolella

Venerdì, 05 Ottobre 2018 14:00

Miserere (l'umanità degli ultimi)

Ho visto un uomo rovistare tra i cassonetti

Le mani colorate di miseria 

Ad Isabella Viola morta di fatica a dicembre 2012 nella stazione Termini di Roma

Lunedì, 17 Settembre 2018 12:04

Voyerismo e Solitudine

Nel 2014 a Mosca, Serghiei Kirillov, un giovane operaio, si suicida in diretta Skype mentre gli altri utenti lo incitano a compiere il gesto.

Venerdì, 31 Agosto 2018 15:44

Domani nella battaglia pensa a me

A Stefano Cucchi 

Giovedì, 07 Giugno 2018 20:15

Se questo è un uomo. A Sacko Soumaila

Il colpo sordo rompe il silenzio infuocato

il vento sussurra  parole di morte come grida di uccelli

l'eco profondo penetra le lamiere

Una lunga notte quella dei lavoratori dell’Alitalia. Una lotta che dura da anni, da quando nel 2008 l' Alitalia pubblica precipitò sull’altare della privatizzazione lasciando a casa oltre 10.000 lavoratori, perdendo in 7 anni più di quanto avesse mai perso in tutta la sua storia  e scaricando un costo sociale enorme sulla collettività.

In questi ultimi mesi, si è tornato a parlare dei lavoratori aeroportuali e nello specifico di quelli di Alitalia, a partire dal rinnovo della divisa che ha fatto eco per molto tempo, agli immaginati privilegi che in modo strumentale vengono rappresentati per attaccare le mobilitazioni dei lavoratori

ROMA - Ieri la clamorosa sentenza della corte di Appello del Tribunale di Napoli condanna la Fiat  al reintegro dei  5 operai licenziati dalla Fiat di Pomigliano.

Piacenza lavoratore della logistica morto durante un picchetto davanti ai cancelli GLS 

Sabato, 02 Luglio 2016 15:30

Meridiana. Il modello sociale 3.0

Si è chiusa pochi giorni fa la lunga vicenda della compagnia aerea Meridiana  con circa 600 licenziamenti e un forte abbattimento salariale per chi è sopravvissuto

Pagina 1 di 22

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077