Lunedì, 14 Dicembre 2015 08:52

Fotografia. Addio a Mario Dondero

Scritto da

ROMA - Milanese, classe 1928 ma di origini genovesi, si è spento a Fermo all'età di 87 anni il grande fotografo e fotoreporter Mario Dondero.

Dopo un passato da giovanissimo partigiano, in Val d'Ossola, Dondero si avvicina prestissimo al giornalismo e alla fotografia, iniziando a collaborare nei primi anni '50 con 'L'Unità', 'Milano Sera' e 'L'Avanti', legandosi ai frequentatori del famoso bar Jamaica di Milano, noti come il gruppo dei Giamaicani, di cui fanno parte, tra gli altri, Camilla Cederna, Ugo Mulas, Luciano Bianciardi e Giulia Niccolai. Nel 1955 Dondero si sposta a Parigi e inizia a collaborare con diverse prestigiose testate tra le quali 'Le Monde', 'Le Nouvel Observateur', 'Daily Herald', 'L'Illustrazione Italiana' e 'L'Espresso'. Nella ville lumière frequenta scrittori e intellettuali del calibro di Daniel Pennac, Roland Topor e Claude Mauriac. Non a caso una delle sue foto più celebri, pubblicata in tutto il mondo, ritrae il gruppo degli scrittori del 'Nouveau roman' davanti alla sede delle Editions de Minuit (Nathalie Sarraute, Samuel Beckett, Alain Robbe-Grillet, Claude Mauriac, Claude Simon, Jérôme Lindon, Robert Pinget, Claude Ollier). Sempre a Parigi Dondero inizia a collaborare con le riviste 'Jeune Afrique', 'Afrique-Asie', 'Demain l'Afrique', manifestando un vivace interesse per l'Africa, e sempre dalla capitale francese ha lavorato per 'Il Giorno' nel periodo della Guerra d'Algeria. In Italia ha lavorato a lungo con diverse testate tra le quali 'Vie Nuove', 'Tempo illustrato', 'L'Europeo' e 'L'Espresso'. Celebre anche la sua collaborazione con 'Epoca' sia durante la direzione di Enzo Biagi che in tempi più recenti sotto la direzione di Carlo Rognoni. Ha anche pubblicato sul 'Manifesto' e sul settimanale 'Diario' di Enrico Deaglio. Dondero collabora anche con la Rai e, in tempi più recenti, documenta il lavoro di Emergency, del quale è un attivo sostenitore, in Afghanistan.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]