Martedì, 22 Marzo 2016 14:35

David di Donatello. “Lo chiamavano Jeeg Robot” ha 16 nomination

Scritto da

ROMA - Un trionfo assoluto per l’opera prima di Gabriele Mainetti, che dopo l’ottima accoglienza di critica e di pubblico raccoglie oggi il primo plauso dei giurati del David di Donatello.

Insieme a NON ESSERE CATTIVO di Claudio Caligari, è il film che ha ottenuto il numero maggiore di candidature.

  • Miglior regista esordiente                          GABRIELE MAINETTI
  • Migliore sceneggiatura                                NICOLA GUAGLIANONE – MENOTTI
  • Migliore produttore                                      GABRIELE MAINETTI per GOON FILMS, con RAI CINEMA
  • Migliore attrice protagonista                     ILENIA PASTORELLI
  • Migliore attore protagonista                     CLAUDIO SANTAMARIA
  • Migliore attrice non protagonista            ANTONIA TRUPPO
  • Migliore attore non protagonista            LUCA MARINELLI
  • Migliore autore della fotografia               MICHELE D’ATTANASIO
  • Migliore musicista                                          MICHELE BRAGA – GABRIELE MAINETTI
  • Migliore scenografo                                      MASSIMILIANO STURIALE
  • Migliore costumista                                       MARY MONTALTO
  • Migliore truccatore                                        GIULIO PEZZA
  • Migliore acconciatore                                   ANGELO VANNELLA
  • Migliore montatore                                       ANDREA MAGUO con la collaborazione di FEDERICO CONFORTI
  • Miglior fonico di presa diretta                   VALENTINO GIANNì
  • Migliori effetti digitali                                   CHROMATICA

Uscito nelle sale il 25 febbraio, il film è attualmente presente in circa 30 sale (soprattutto nel Lazio) e ha incassato a oggi 2.663.202 (oltre 400.000 spettatori). A partire dal 21 aprile, il film verrà ri-distribuito a livello nazionale

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]