Lunedì, 19 Dicembre 2016 06:50

E’ morta Zsa Zsa Gabor, aveva 99 anni

Scritto da

LOS ANGELES - È morta nelle scorse ore nella sua villa di Bel Air, a Los Angeles, Zsa Zsa Gabor, una delle ultime dive, star di Hollywood che di se stessa aveva fatto uno show. Il decesso è avvenuto a causa di un arresto cardiaco. La nota attrice 99 anni ma ne avrebbe compiuti 100 il prossimo 6 febbraio. 

Nata a Budapest nel 1917, Zsa Zsa (vero nome Sari) Gabor fu incoronata Miss Ungheria nel 1936, ma subito dopo lasciò il Paese per seguire la sorella Eva a Hollywood. La prima vera opportunità e la svolta arrivarono con «Moulin Rouge» diretto da John Huston. Divenne subito riconoscibile per il suo marcato accento est europeo, che non abbandonò nemmeno quando la conoscenza della lingua inglese col tempo migliorò notevolmente e divenne quindi il suo tratto distintivo. Ma non l’unico: i capelli biondi cotonati e raccolti, il make up accattivante, la resero un personaggio inconfondibile e per alcuni versi onnipresente. Negli anni ’80 fu guest star in popolari serie tv e soap opera (tra l’altro esportate in tutto il mondo) interpretando se stessa: Zsa Zsa Gabor. Aveva trovato così il suo posto a Hollywood, inventando di fatto un genere che andava oltre la tradizionale celebrità legata ai ruoli interpretati al cinema o in tv. Era famosa per essere famosa. Una manna dal cielo per i talk show fin dai loro albori. 

Poi ci furono i matrimoni, nove in tutto, anche per quelli era famosa: con uomini ricchi e possibilmente più giovani. È nota la sua battuta «Voglio un uomo che sia gentile e comprensivo. È chiedere troppo ad un milionario?». Tra il 1942 e il 1946 fu sposata al magnate del settore alberghiero Conrad Hilton, da cui ebbe l’unica figlia Francesca, che però Hilton non credeva fosse sua figlia biologica. (Zsa Zsa Gabor è anche la pro-zia di Paris Hilton). Poi ci fu l’attore George Sanders con cui il matrimonio durò dal 1949 al 1954, il sesto fu il designer Jack Ryan (1975-76), il creatore della bambola Barbie. Ci fu anche qualche problema burocratico: il matrimonio con l’attore e impresario Felipe de Alba fu annullato nel 1983 dopo un giorno soltanto, perché il precedente matrimonio con Michael O’Hara (che era stato tra l’altro l’avvocato ad assisterla nel divorzio da Ryan) non era considerato legalmente dissolto. Nel 1986, all’età di 69 anni, sposò Prinz von Anhalt di 30 anni più giovane che la figlia accusò di tenere la madre lontana da lei. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]