Lunedì, 12 Marzo 2012 14:22

Festa del papà. Un regalo del teatro Quirino

Scritto da

ROMA - Il Teatro Quirino di Roma, lunedì 19 marzo alle 20.30 dedicata alla festa del papà una serata speciale ad ingresso gratuito per lo spettacolo  “Viva Viva San Giuseppe”  sul palco uno dei comici più amati dal pubblico Alessandro Di Carlo con Fabrizio Sabatucci.


Una commedia che, in chiave ironica, tocca dinamiche e rapporti tra genitori e figli, padri e ragazzi di oggi. Un regalo del Teatro Quirino a tutte le famiglie: l’ingresso sarà gratuito fino a esaurimento posti e per tutti i bambini che accompagneranno i papà saranno distribuite delle fantastiche sorprese, un modo per rendere un appuntamento a teatro una vera e propria festa!
Dalla tradizione religiosa, tra mito e credenza, all’attualità rubata a cronaca e stereotipi, una commedia comica che attraversa nuovi linguaggi di una relazione antica, fino alla ricerca di affinità e divergenze per vedere che padri siamo oggi e, soprattutto, saremo domani. Un testo che prende le mosse dall’immagine del padre laico per eccellenza, San Giuseppe e diventa una satira del nostro modo di diventare “grandi.”
Alessandro Di Carlo e Fabrizio Sabatucci, rispettivamente nei panni di un narratore familiare e San Giuseppe, giocano con i diversi ruoli, momenti e coscienze della paternità in un universo surreale in cui i figli non diventano padri e i padri, forse, non hanno figli. Un racconto a due voci, con incursioni di musica dal vivo, a cura della Tony Cerqua gang con la voce di Letizia Mongelli, in cui a fare da linea guida è la “memoria” di ciò che siamo stati ma anche di ciò che siamo in grado di sognare.
Dolci e delizie per tutti offerti da  Duci Duci , la pasticceria di Roma famosa in tutta la capitale per la sua produzione di dolci calabresi e siciliani

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]