Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA -  Minuscolo paese dell’entroterra siciliano. Un uomo muore assassinato mentre sta per salire su di un autobus.

Non molto dopo la diffusione delle foto di Michael in sedia a rotelle, il famoso giornalista investigativo Ian Halperin, che stava pubblicando  una biografia non autorizzata sulla popstar, lanciò affermazioni che annientarono i fan:  Michael Jackson sarebbe stato affetto da una sindrome chiamata AIAD, malattia causata dalla mancanza di una proteina protettiva dei polmoni, che lo aveva già reso cieco dall’ occhio sinistro e impossibilitato a parlare. Unica probabilità di salvarlo, secondo Ian Halperin, il  trapianto del polmone. 

I problemi economici all’inizio del 2007 divennero per Michael Jackson una preoccupazione autentica e mai sperimentata, per la prima volta si rendeva conto che, senza danaro,  qualcosa di importante può esserci negato: per lui, abituato a pagare suite d’albergo inutilizzate solo per averle a disposizione, ciò rappresentava la perdita di un lusso superfluo, inservibile e simile a un vizio,  per questo necessario come il pane.

ROMA - Su Raitre alle 21.10 di venerdì 17 febbraio  va in onda  “The Wrestler”,  film del 2008 diretto da Darren Aronofsky – indimenticabile regista di Black Swan, Il cigno nero -  interpretato da Mickey Rourke, vincitore del Leone d'Oro al 65º Festival di Venezia e candidato a 2 Oscar nell'81ª edizione della rassegna,  vincitore inoltre di 2 Golden Globe.

ROMA - Dopo la seconda guerra mondiale Boris Pasternak, poeta e scrittore russo, classe 1890,  mise mano al suo primo e unico romanzo “Il dottor Živago”. 

LOS ANGELES - <<L'unico posto in cui "successo" viene prima di "sudore" è il dizionario">>:  è un aforisma di Vidal Sassoon,  parrucchiere inglese, nato nel 1928, tuttora vivente. Distillato di saggezza popolare che rimanda alla fatica del vivere, all’assunto che felicità e fama  sono distinte, alla costatazione che tutto ha un prezzo.

LOS ANGELES - Non ci sarebbe traccia di droghe illegali nella stanza del Beverly Hilton Hotel di Los Angeles dove è stata trovata morta Whitney Houston. Il sito TMZ.com, famoso per i suoi scoop a cominciare dall'annuncio della morte di Michael Jackson, riporta in esclusiva dettagli della tragica scomparsa della cantante: sarebbe stata trovata annegata nella vasca da bagno per cause ancora da stabilire.

Prince, Paris, Blanket! - sprofondato in un puff dai colori sgargianti Michael chiamò a raccolta i suoi figli che, trotterellando,   gli andarono incontro. Il più piccolo, poco più di tre anni, inciampò nei  pantaloni e cadde, si rialzò,  raggiunse suo padre osservandolo serio.

BERLINO - La sessantaduesima Berlinale si è inaugurata con  Benoït Jacquot che in Les adieux à la reine ( tradotto con Addio mia regina ) narra gli ultimi giorni della monarchia francese, quelli del luglio 1789. Jacquot si è ispirato all’omonimo  romanzo di Chantal Thomas  -  più fortunato che eccellente – nel quale traspare l’ossequio dell’autrice per sua altezza reale.

Gavin Arvizo,  curato, vestito di una elegante camicia blu e pantaloni neri, sedette al banco dei testimoni lanciando un’occhiata a sua madre,  al giudice Rodney Melville,  al  procuratore distrettuale.  Colse lo sguardo di Michael e  di nuovo lo fuggì. 

Cerca nel sito

Poesia

Sogno per vivere

Non potrei viveresenza sogninell’oscuritadella nottesono luce.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]