Lunedì, 13 Febbraio 2012 17:45

Miss Italia. Aspettando Sanremo…

Scritto da

ROMA - Forse non sarebbe nemmeno da raccontare, ma Denny ancora ride e, quindi, è giusto sapere. Lei usciva da un trionfo (titolo di Miss Italia a Salsomaggiore Terme, nella serata dei record, quella del 7 settembre 1996: 13.740.000 telespettatori al momento della sua elezione) e da mesi di polemiche.

“Una ragazza di colore - dicono alcuni giornali - non rappresenta la bellezza italiana”; e altri: “Denny è il segnale dell’Italia che cambia”; “la sua bellezza - secondo l’americano “Time”, che raffigura Denny in copertina come la nascente Venere – avrebbe affascinato Botticelli”.
Insomma, dopo tutto ciò e molto altro ancora,  a febbraio la”perla nera” viene invitata come ospite d’onore al Festival di Sanremo dove, tra tante canzoni, riecheggia il ritornello del complesso veneziano dei ‘Pitura Freska’, che diceva: “Sarà vero…? Dopo Miss Italia aver un Papa nero? No me par vero …”.

L’occasione è ghiotta per inventare, lì lì su due piedi, una gag che prevede la discesa in platea del gruppetto, il prelevamento di Miss Italia dalla prima fila, fra canti e qualche schiamazzo, e la salita sul palco. Tutto pronto. Se non che …i cantanti arrivano, ma lei non c’è! Tergiversano un po’, si interrogano con lo sguardo (dov’è finita?), e poi tornano sul palco, ma da soli. 
Risate a fine serata e spiegazioni 15 anni dopo: «Non è vero che all’ultimo momento mi sono vergognata … Ho sbagliato i tempi, ero nel corridoio per un’intervista …». Mah! Comunque, un’occasione persa, anche se poi la Miss che divise l’Italia si riscatterà ampiamente: tre mesi dopo si classificherà quarta a Miss Universo a Miami Beach. Oggi Denny è una bravissima attrice. 

Da chi ricorda la sua esperienza al Festival a chi invece avrebbe voluto esibirsi sul palco dell’Ariston ma non ce l’ha fatta. Stefania Bivone riconosce: «Non faccio il tifo per nessuno in particolare perché prima, com’è logico, voglio sentire le canzoni, ma sicuramente vedrò tutte le serate del festival in televisione, a meno che non sopraggiungano impegni legati al mio titolo di Miss Italia».

Come si sa, Stefania avrebbe potuto essere in gara nel settore dei giovani, ma non è entrata fra gli otto cantanti che saliranno sul palco dell’Ariston. «E’ stata ugualmente un’esperienza interessante che mi sarà senz’altro utile. Tutto serve per imparare. Ho ripreso a studiare musica e canto, anche se il mio primo obiettivo è l’esame di maturità per il quale mi presenterò come privatista. A Sanremo, certo, avrei potuto conoscere Celentano: di lui so tutto, dalle sue canzoni famose, alla più recente. E’ un grande, guarderò il Festival anche per lui».

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]