Venerdì, 16 Marzo 2012 14:48

MGM (Sky – Canale 320). Festà del papa con grandi film

Scritto da

ROMA - Lunedì 19 a partire dalle 19.30 su MGM (Sky –Canale 320), per la festa del papà,   la profonda e spesso complicata relazione che lega i padri e i figli sarà il comune denominatore delle tre pellicole: Far North-Estremo Nord, Hud il selvaggio e I tre della croce del sud.



Il primo ad entrare in scena è l’originale road movie Far North, film esordio di Sam Shepard e interpretato da Jessica Lange. Storia di una donna manager newyorkese costretta a tornare nel suo paese di origine, nell’estremo nord del Minnesota, per andare in aiuto dello stizzoso padre vittima di una caduta da cavallo. Sarà l’occasione per misurarsi col suo passato e con la sua famiglia.

Si prosegue con un film insignito da 3 Premi Oscar®, Hud il selvaggio, tratto dal primo romanzo di Larry McMurtry e diretto da Martin Ritt. L’indomabile e ribelle Hud, interpretato dal super sexy divo Paul Newmann, un trentenne allergico alle responsabilità, conduce la sua vita all’insegna del bere, delle risse nei bar e delle donne. Dovrà fare i conti con le tensioni familiari: con l’anziano padre che è un uomo dai forti principi e con il nipotino diciassettenne.


Si chiude con la briosa commedia degli equivoci I tre della croce del sud, diretta da John Ford e interpretata dal massiccio John Wayne. La pellicola, seppur brillante e pittoresca non è esente da elementi di drammaticità affrontando delicati temi, quali la famiglia, la rapporti interetnici, il passato militare e la religiosità. In un’isola della Polinesia sbarca una giovane ragazza per incontrare il padre che non ha mai conosciuto, lì troverà due suoi amici ed ex commilitoni che, nell’attesa del ritorno di lui, decidono di celarle l’esistenza di altri tre figli che il padre ha avuto da una principessa indigena.

ore19.30: Far North-Estremo Nord di Sam Shepard con Jessica Lange, Tess Harper, Charles Durning (1988)

ore 21.00: Hud il selvaggio (Hud) di Martin Ritt. con Paul Newman, Brandon De Wilde, Melvyn Douglas, Patricia Neal, Whit Bissell (1963)
ore 23.05: I tre della croce del sud (Donovan's Reef) di John Ford con John Wayne, Lee Marvin, Cesar Romero, Jack Warden, Dorothy Lamour (1963)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]