Sabato, 01 Giugno 2013 17:35

Meridiana. Festeggia i 50 anni tra debiti e cassa integrazione

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA- “Meridiana: festeggiamenti in grande con Sua Altezza Aga Khan per i 50 anni della compagnia, con 1350 cassaintegrati, milioni di debiti e dumping interno! “

Con queste dichiarazioni l’Unione Sindacale di Base commenta i festeggiamenti per il cinquantesimo compleanno di Meridiana.

Ma cosa c'è da festeggiare, i 1350 dipendenti in cassa integrazione o i 192 milioni di euro di debiti da risanare ? Sembra uno scherzo, ma non lo è; è la festa di un malato terminale- afferma l’USB in una nota.
“Tenuta in vita dalle continue iniezioni di liquidità dell'azionista di maggioranza nonché fondatore – al quale non può che andare il ringraziamento di oltre 2000 dipendenti - depredata e defraudata di assets, prestigio, rotte, con più di 1350 cassintegrati in casa, Meridiana non trova di meglio da fare che organizzare un party presso la sede istituzionale di Olbia”

Entro giugno l'Aga Khan sarà di nuovo detentore del 100% delle quote del Gruppo Meridiana e, mentre l'azienda tornerà al nome e logo originario "Meridiana" ed alla classica divisa blu, tuttavia, secondo l’organizzazione sindacale, la compagnia, continuerà ad operare gran parte della sua attività con Air Italy.

“Da quando Meridiana ha acquistato a fine 2011 la controllata Air Italy, è stata lentamente ma inesorabilmente svuotata dei suoi voli, delle sue rotte- rimarca  l’organizzazione sindacale, che in compagnia, vanta il maggior numero d’iscritti tra gli assistenti di volo.

Sta di fatto che dai numeri risulta che  migliaia di dipendenti della storica Alisarda -da cui nacque Meridiana e poi Meridianafly dalla fusione con Eurofly-sono ora in cassa integrazione contro i soli 180 potenziali di Air Italy.

“Air Italy viene utilizzata anche e soprattutto per operare voli che erano di Meridiana e chiede ai suoi dipendenti di rinunciare al part-time perché c'è bisogno di fare gli "straordinari di volo", altrimenti le tratte restano scoperte”

Secondo le dichiarazione dell’ USB persino il volo Malpensa – Olbia – Malpensa per portare tutti i dipendenti , numerosi cassintegrati inclusi, a festeggiare questo storico risultato, sarà operato dalla Air Italy.

“USB richiede da anni di superare l'assetto a due vettori e denuncia la situazione dove milioni di euro di ammortizzatori sociali sono utilizzati in un'operazione di dumping interno ed un giochetto al risparmio. E' ora di rilanciare la vertenza e di verificare in tutti gli ambiti istituzionali se tutto questo è corretto e legittimo; USB e' intenzionata a farlo al più presto.” - dichiara Francesco Staccioli responsabile USB Lavoro Privato.

Read 4094 times

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]