Giovedì, 13 Marzo 2014 19:36

Allarme del ministro Poletti sulla Cig in deroga

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

A conti fatti mancherebbe all’appello un miliardo di Euro. Sorrentino (Cgil): “Serve un intervento urgente”. Il sindacato chiede anche di rifinanziare i contratti di solidarietà

ROMA - Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti lancia l’allarme sui finanziamenti alla cassa integrazione in deroga: “Ha bisogno di un miliardo in più rispetto alle risorse destinate dal bilancio per quest’anno. Se guardiamo alle risorse impegnate negli anni precedenti c’è una differenza di un miliardo, è un dato meccanico. C'è la differenza di un miliardo – sottolinea il ministro - tra ciò che abbiamo finanziato in passato e ciò che abbiamo in bilancio quest’anno”. Nel frattempo l’Inps snocciola oggi i dati sulla cassa integrazione in Italia. Nel mese di sono state autorizzate 83,3 milioni di ore di cassa integrazione, tra interventi ordinari, straordinari e in deroga, con un aumento del +5,3% rispetto al mese di febbraio 2013 (79,1 milioni). L’aumento è da imputare totalmente agli interventi di cassa integrazione straordinaria e in deroga: infatti, mentre le ore di cassa integrazione ordinaria (CIGO) sono diminuite del -27,4%, quelle per gli interventi di cassa integrazione straordinaria (CIGS) e in deroga (CIGD) sono aumentate rispettivamente del +16,9% e del +55,6%. I dati destagionalizzati evidenziano nel mese di febbraio 2014, rispetto al precedente mese di gennaio, una variazione congiunturale pari a -0,4%. Dal primo gennaio 2013 sono entrate in vigore le nuove prestazioni ASpI e mini ASpI. Pertanto, le domande che si riferiscono a licenziamenti avvenuti entro il 31 dicembre 2012 continuano ad essere classificate come disoccupazione ordinaria, mentre per quelli avvenuti dopo il 31 dicembre 2012 le domande sono classificate come ASpI e mini ASpI. Per quanto riguarda i dati specifici, nel mese di gennaio 2014 sono state presentate 138.352 domande di ASpI, 49.588 domande di mini ASpI, 302 domande tra disoccupazione ordinaria e speciale edile e 16.412 domande di mobilità, per un totale di 204.654 domande, il 9,6% in più rispetto alle 186.811 domande presentate nel mese di gennaio 2013. Secondo il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino “Se il Ministro del Lavoro lancia l’allarme sul fatto che manca un miliardo per la cassa in deroga, auspichiamo che a questo faccia seguire un intervento urgente e immediato”. Per la dirigente sindacale, l’intervento “urgente e immediato” deve servire “per coprire quest’anno, il prossimo e soprattutto per rifinanziare i contratti di solidarietà, visto che da ieri il suo Ministero ha certificato che si sono già esaurite le risorse per il 2014, come noi avevamo denunciato già nella discussione sulla legge di stabilità”, conclude Sorrentino. 

Read 3454 times

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Andrea Camilleri, “contastorie” per sempre

Andrea Camilleri se ne è andato, a 94 anni,  mentre un suo racconto, l’ennesimo, era appena uscito in libreria e mentre si era appena spenta l’eco televisiva dell’ottava replica del...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Leggere i dati sull’economia. La storia dell’ESM raccontata dall’interno. Sovran…

Pochi giorni fa è stato diffuso dall’ESM, uno degli enti che è stato protagonista assoluto della storia economica contemporanea, un libro che ripercorre quanto avvenuto negli ultimi anni. Safeguarding the euro...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]