Mercoledì, 10 Giugno 2015 11:36

Istat, cala la produzione. Codacons, dati contrastanti

Scritto da

ROMA - L’Istat fa sapere che la produzione industriale  sta calando. Infatti, l’ente rileva che ’’in aprile 2015 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,3% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile 2015 la produzione è aumentata dello 0,5% rispetto al trimestre precedente''.  

Tempestiva la replica del Codacons: «I segnali che arrivano dall'economia italiana sono contrastanti e fotografano il momento delicatissimo vissuto dal nostro paese, con una timida ripresa che necessita di essere sostenuta da provvedimenti realmente efficaci».  «Se da un lato l'Italia è uscita dalla deflazione, l'occupazione aumenta e i consumi tornano finalmente positivi, dall'altro la produzione industriale registra una battuta d'arresto -afferma il presidente Carlo Rienzi- . Un dato contrastante che attesta come sia più che mai necessario sostenere in questo momento la ripresa con misure urgenti che alimentino i primi segnali positivi giunti dall'economia italiana».  

"Siamo preoccupati da tempo per l'andamento della produzione industriale in Italia”, commenta invece Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, che aggiunge: “i dati dell'Istat riferiti al mese d'aprile non fanno che confermarci tutto il nostro disagio".

"Senza investimenti sul manifatturiero - continua Palombella - l'economia del paese non può riuscire ad alzare la testa.. Il traino dell'export e del settore auto non possono essere sufficienti alla ripresa industriale. Ci vogliono risorse per innovazione e sviluppo dei prodotti; va salvaguardata la siderurgia, non si possono perdere settori come quello degli elettrodomestici. Noi venerdì prossimo terremo una manifestazione nazionale a Comerio, in provincia di Varese, affinché la Whirlpool modifichi un piano industriale che tuttora punta a chiudere sedi produttive come quella di Carinaro. E' solo un esempio di quello che non va".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]