Matteo Giuli

Matteo Giuli

PORTO MARGHERA (VENEZIA) - Ormai la notizia che i lavoratori scongiuravano da tempo è stata confermata. La raffineria dell'Eni a Porto Marghera chiuderà la sua attività per 6 mesi a partire dal prossimo novembre. Questo è quanto le parti, azienda e sindacati, hanno stabilito  durante l'incontro tenutosi nella capitale.

ROMA -  Il consiglio di amministrazione della Rai  ha respinto la proposta di contratto con la casa di produzione Fandango, che prevedeva uno sconto del 5% rispetto all'accordo precedente per il programma di Serena Dandini "Parla con me". 

TRIPOLI - Gheddafi non vuole proprio arrendersi alla bruciante sconfitta che gli insorti gli stanno infliggendo. Il rais è così convinto della sua onnipotenza che nella notte è tornato a farsi vivo con un nuovo delirante messaggio via radio: "Vittoria o morte contro l'aggressore" ha tuonato il Colonnello, il quale dice  di aver fatto una passeggiata in incognito per Tripoli e di aver invitato i libici a  ripulire  la città dai "ratti", ovvero dagli insorti. Ma non è tutto. Il rais ha aggiunto che la ritirata dalla sua residenza bunker sarebbe stata solo una mossa tattica.

ROMA - Dal 13 luglio nel cuore della Val di Susa, a Chiomonte, arriverà il 3° battaglione Susa, per affiancare Polizia e Carabinieri in difesa del cantiere della Tav che la popolazione locale non vuole affatto.

Nella bozza della manovra finanziaria torna il superbollo per le auto che hanno una potenza superiore ai 125 Kw, ovvero 170 cavalli

ROMA - La scorsa notte è stato firmato l'accordo unitario su contratti e rappresentanza sindacale tra la Confindustria e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. Accordo che il governo ha salutato con estrema soddisfazione: "Grazie a Bonanni, Angeletti, Camusso e Marcegaglia per quello che hanno fatto oggi nell'interesse del Paese", ha detto il ministro Giulio Tremonti al quale ha fatto eco il ministro Sacconi: "In un Paese in cui il pluralismo sindacale è particolarmente accentuato e le relazioni industriali sono intense, è essenziale che tutte le grandi organizzazioni dell'industria abbiano raggiunto un accordo sul sistema delle regole comuni".

ROMA - Gli operai della Fincantieri hanno invaso  questa mattina  la capitale con l'intenzione di portare avanti una protesta contro il piano industriale che prevede la chiusura degli stabilimenti di Sestri Ponente e Castellamare di Stabia, nonché il ridimensionamento di Riva Trigoso.

TRIPOLI - Secondo quanto diffuso dalla televisione di Stato Al-Jamahiriya, la Nato avrebbe condotto diversi raid su Tripoli e a Al Jafra, città che si trova 600 chilometri a sud della capitale e sede di un'importante base aerea. Attacchi che sarebbero continuati tuttam la notte, anche se al momento non si conoscono con precisione i bersagli colpiti dall'aviazione dell'Alleanza occidentale.

L'azienda risponde sostituendo i lavoratori in sciopero che lottano per l'aumento di stipendio, la sicurezza nei reparti e turni sostenibili

ROMA - La salma di Vittorio Arrigoni dovrebbe arrivare in Italia mercoledì sera, con un volo Alitalia in partenza alle 16 dal Cairo  e in arrivo a Roma Fiumicino alle 19.35. E' questo quanto hanno scritto  gli amici dell'attivista sulla pagina di facebook, ai quali  lo stesso Vittorio aveva lasciato l'accesso al suo profilo personale.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]