Mercoledì, 17 Giugno 2015 18:21

Grecia. Tsipras a creditori, diremo no ad accordo ingiusto. VIDEO

Scritto da

Il primo ministro greco Alexis Tsipras ribadisce il no alle richieste dei creditori, in occasione della visita del cancelliere austriaco Werner Faymann. Tsipras ha ringraziato il collega per il suo sostegno. Faymann ha affermato che occorre trovare “soluzioni che non accrescano ulteriormente povertà e disoccupazione”.

“Nel caso in cui si arrivi a un compromesso giusto, io e i miei ministri, il governo greco che è stato scelto di recente dal popolo, ci assumeremo la responsabilità di applicare tale accordo”, ha detto Tsipras. “Nel caso in cui non avessimo un compromesso giusto e una soluzione finanziaria praticabile, il governo greco si assumerà la responsabilità di dire un grande no a questa politica catastrofica per la Grecia”. Tra i greci si diffonde la preoccupazione per il rischio di default del Paese entro il 30 giugno se non restituisce un miliardo e 600 milioni di euro. “Siamo tutti preoccupati per i nostri conti” – afferma un pensionato -“non è una questione personale, perché dal modo il cui tale questione viene presentata dal governo, si capisce che è chiaramente un problema”. Per protestare contro le richieste di Bruxelles, tra le quali tagli alle pensioni, un gruppo di manifastanti ha occupato la sede della commissione europea ad Atene, questo Paese – dicono – non è in vendita.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]