Mercoledì, 22 Luglio 2015 10:08

Grecia: Varoufakis, c'era un'alternativa alla resa

Scritto da

ATENE - "Il primo ministro mercoledì scorso ha chiesto 'Esiste un' alternativa? ' Ecco, io ho stimato che sì, un' alternativa c'era". A dirlo, in un' intervista a Qn, è l' ex ministro delle finanze greco Yanis Varoufakis.

Il quale sottolinea poi il 'ricatto psicologico' subito da Atene: "oggi la guerra non si fa più coi cannoni, ma con la pressione psicologica. In quale paese libero si è mai sentito di banche chiuse per tre settimane? Io capisco Alexis, cosa doveva fare?

Ma c' era una alternativa al default, alla resa. Hanno voluto umiliarci e punirci per aver provato a riformare il paese e io mi chiedo non fa parte anche questo del piano di Schaeuble?".    L' ex ministro spiega perché ha votato no al pacchetto di riforme previsto dall' accordo con Bruxelles: "in Parlamento sono stato chiamato a dare il mio supporto ad un paradigma che non accetto, quello per il quale fra un fallimento controllato e prestiti tossici scegliamo i secondi e l' altra opzione, cioè dire no al primo ministro. Ho votato no, ma sono solidale con lui", "perché dopo tutte quelle ore di trattativa chiuso in una stanza a negoziare con tutti, sotto pressione, non c' è dubbio che lui abbia scelto di fare la cosa che pensava essere migliore per il suo Paese. Io però posso dissentire e per questo ho dato subito le dimissioni". 

Varoufakis esclude di lasciare la politica: "ho deciso di entrare in politica per una sola ragione: dare il mio contributo a Tsipras nella sua battaglia per la ristrutturazione del debito". "Sono stato il più votato nella regione più grande della Grecia, non lascio il Parlamento". 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]