Domenica, 15 Novembre 2015 17:57

Strage Parigi. Anche Anonymous contro i terroristi

Scritto da

PARIGI - Dopo il precedente #OpISIS, gli attivisti di Anonymous si scagliano di nuovo contro il terrorismo jihadista e in un video lanciano l'Operazione Parigi.

Con un nuovo video caricato sul web con l'hashtag #OpParis, il gruppo di hacktivist che opera in tutto il mondo promette che farà di tutto per "smascherare i membri dei gruppi terroristici" responsabili delle stragi di Parigi. "Noi non ci arrenderemo, noi non perdoneremo e faremo tutto ciò che è necessario per mettere fine alle loro azioni", dice il classico Avatar con la maschera di Guy Fawkes e un forte accento francese dopo aver espresso "dolore e solidarietà per le vittime, i feriti e le loro famiglie". "Durante gli attacchi a Charlie Hebdo - continua il messaggio -avevamo già dichiarato la nostra determinazione a neutralizzare chiunque attaccasse le nostre libertà. Adesso faremo lo stesso. Aspettatevi la nostra totale mobilitazione. La violenza non ci indebolirà, ma ci darà la forza per unirci e combattere insieme la tirannia e l'oscurantismo. Noi siamo Anonymous. Noi siamo legione. Non dimentichiamo. Non perdoniamo. Aspettateci".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]